29
dicembre


Buon 2013 da Giorgio Cimbrico (Il Secolo XIX). By Giorgio Sbrocco

Fino al 31 dicembre www.glengrant.it ospiterà il parere di alcuni noti giornalisti specializzati che, nel rispondere alle quattro domande di Capodanno loro poste, forniranno una valutazione in ottica strettamente ovale e azzurra dell'anno che sta per finire con un paio di interessanti incursioni nel campo dei pronostici e del futuro che ci aspetta.
Oggi è il turno di Giorgio Cimbrico (Il Secolo XIX). Suo il bellissimo “Gli implacabili” (Absolutely Free Editore), da non perdere “La regina e i suoi amanti” (2010), una dichiarazione d'amore all'atletica leggera.

Le domande di Capodanno
Un voto all'Italia 2012
Ha messo in archivio un Sei Nazioni tutto sommato accettabile, ha riempito gli stadi, ha ben figurato con Nuova Zelanda, Australia e Inghilterra. Non possiede, spero che ne venga in possesso in un futuro molto prossimo, quella forza interiore, quella determinazione, quell'istinto, quella ferocia agonistica che permettono di centrare gli obiettivi importanti anche quando non tutto fila per il verso giusto. Voto: 7

I futuri titolari della Nazionale alle WC del 2015 e oltre (giovani, emergenti, sorprese...)
Minto davanti a tutti. È stata per moti una mezza sorpresa. Ma merita un posto da titolare. Poi ci metto Gori che ho visto rapido, reattivo e capace di adattarsi alle situazioni come i mediani di qualità sanno fare. Da terzo dico: Venditti. Se è vero che il rugby moderno si basa molto sulle competenze fisico atletiche...direi che è proprio il suo sport!

Un voto a Brunel
Lo conoscevo. Da lui mi aspettavo molto. Ha mantenuto gli impegni presi, ha confermato competenze e perizia professionale, non parla di rugby champagne ma di equilibri e di armonia...Voto 7,5. Che per me è un volto altissimo.

Piazzamento e comportamento dell'Italia nel Sei nazioni 2013
Battiamo il Galles e la Scozia. E con la Francia in casa...ce la giochiamo
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball