10
dicembre


Six Nations – Il Galles perde Priestland. Sarà baby Patchell l'apertura del Torneo? By Giorgio Sbrocco

Si conoscerà forse domani la prognosi del grave infortunio patito dall'apertura degli Sacrlets e dalla nazionale gallese  Rhys Priestland nel corso della sfida di Heineken cup persa con Northampton. La prima sommaria diagnosi parla di lesione al tendine d'Achille. Indagini più approfondite diranno qualcosa di definitivo sull'effettiva gravità del danno e sui tempi del possibile ritorno in campo. La cosa interessa molto da vicino il ct (a interim) del Galles  Rob Howley che dovrà cominciare a pensare al sostituto per il prossimo Sei Nazioni che si aprirà con la partita contro l'Irlanda. In testa alla (non affollatissima) lista dei possibili pretendenti al ruolo ci sono gli esperti e navigati Dan Biggar (Ospreys) e James Hook (Perpignno), mentre si sta facendo strada l'ipotesi di “rischiare” il diciannovenne Rhys Patchell in forza ai Cardiff Bleus. A completare la pessima esperienza in HC degli Sacrlets, sono da registrare anche gli infortuni al pilone Samson Lee (problemi al collo) e alla terza linea  Aaron Shingler (inguine).
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball