04
dicembre


Tags

Pro 12 – Gajan (Zebre): “Contro gli Harlequins per crescere e per testare i nostri miglioramenti”. By Giorgio Sbrocco

 Vigilia di Zebre-Harlequins di Heineken cup (sabato ore 14.35, Sky Sport, il ritorno a Londra sette giorni dopo) e valutazione degli ultimi impegni di Pro 12 della franchigia federale nel corso dell’incontro con la stampa del ct Gajan stamattina a Parma. “Sabato a Dublino (con il Leinster, nda) le Zebre hanno ripreso la loro crescita in termini di prestazioni dopo la prova poco spettacolare contro Cardiff, giocando a tratti una buona gara.   Abbiamo avuto 7 occasioni per segnare una meta contro i campioni d’Europa in formazione tipo, nonostante un possesso dell’ovale solo del 32%. Non siamo assolutamente al loro livello ma abbiamo segnato e difeso con aggressività. Sono contento per aver avuto la possibilità di schierare molti giovani contro avversari così forti. Questo è fondamentale per la loro crescita. Mi sono piaciuti De Marchi e Fazzari entrati nel secondo tempo”.
Sui singoli: “Buone le prestazioni delle ali Sinoti e Sarto con diversi breaks ottenuti ma purtroppo non concretizzati: questa sarà un’arma da sfruttare contro la difesa inglese. Dobbiamo mantenere questo atteggiamento cercando di essere più efficaci nell’ultimo passaggio”.
Sugli Harlequins: “Arrivano a Parma i campioni d’Inghilterra in carica. Già quest’estate nella preparazione ricordo che lo staff inglese poneva come obiettivo la Heineken Cup. Gli Harlequins hanno un’apertura di grande livello nell’ex All Black Evans, che paragono a Sexton del Leinster, un giocatore che ha dimostrato tutta la sua classe nella gara di Dublino”
Sulla partita del XXV Aprile :”Mi aspetto che gli Harlequins vengano a Parma per vincere. Per noi sarà importante sfruttare ogni occasione e farne un’opportunità per segnare. Poi si vedrà… Fare bene è il nostro obiettivo davanti ai nostri tifosi. Si prospetta una sfida su un terreno pesante che penalizzerà entrambe le squadre e facilmente frenerà lo spettacolo. Per i giocatori non sarà facile dato che in settimana si allenano su campi spesso sintetici che danno altre sensazioni: sarà importante la rifinitura”.

Giovedì l’annuncio della formazione.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball