01
dicembre


Pro 12 – Treviso non perdona. Vittoria e bonus a Monigo. By Giorgio Sbrocco

Benetton Tv – Newport  Dragons 32-13   (pt 20-6)
Marcatori: 2’ cp Prydie, 9’ m. Gori  tr. Di Bernardo, 11’ cp Di Bernardo, 14’ cp Evans, 26’ mnt Loamanu, 39’ mnt McLean,  42’ m. Loamanu tr. Di Bernardo,  53’ m. Prydie tr. stesso, mnt 74’ Botes
Gialli: 34’, 60’  Harris (N)


Calcio d’invio di Di Bernardo. Treviso prova ad andare al largo.
*Gori recupera (fortunosamente) una palla vagante a metà campo e si fionda dentro i 22. Recupero Newport ma palla al largo a destra dei pali. Nitoglia prova l’aggiramento. Placcato, arriva Loamanu e firma la sua doppietta di giornata.
Segue un’azione stile fa west con quattro cambi di possesso che, alla fine, concedono un’introduzione a Newport che torna a giocare in 15.
Al 47’ dentro: Rizzo, Rouyet, Ceccato, Minto, Botes (Gori all’ala, fuori Nitoglia).
Obiettivo bonus!
Il primo lancio di Ceccato viene rubato da Sidoli. Nelle zone di collisione Treviso detta legge e cerca (troppo?) il gioco al largo.
Rimessa per la Benetton dentro i 22 (51’) di Newport. Gioco multifase in attacco ma Ceccato commette fallo a terra e Evans libera oltre la metà campo.
*Grande buco (52’) di Brown fra i centri, Seconda fase immediata  palla al largo per Prydie che schiaccia sulla bandierina sinistra e poi firma la trasformazione.
Ceccato si avventa su una rubata di Newport (55’) e innesca Zanni in sostegno che serve Favaro sul quale recupera Chavhanga.
Prima linea nuova anche per Newport. Per Treviso: dentro Morisi (Williams)e Derbyshire (Vosawai). McLean passa estremo.
Wilkinson (57’) giudica in avanti il controllo di Gori su up and under di Botes.  E si sbaglia.
Poi minaccia Rouyet di giallo per legatura irregolare (?).
Errori da ambo le parti. Tensione calata. Partita finita?
Grande progressione di McLean (59’) che serve Loamanu. Piede sulla linea laterale e niente quarta meta.
Treviso si installa dentro i 22 di Newport.
Il bonus è nell’aria. Servirebbe una mischia ordinata. Ci prova Treviso con un  drive che Botes conclude sulla linea di meta dopo il tentativo di Minto. Ma l’arbitro annulla (60’!!). Giallo a Harries (secondo) e calci per Treviso.
Assedio Benetton. Salgono i toni della contrapposizione fisica (62’). Pugni fra Rizzo e un pilone gallese. Calcio girato e Newport  respira.
Botes recupera su Sidoli placcato e attacca  lungo l’out sinistro (66’). Palla al largo, fuori gioco dei gallesi. Di Bernardo cerca i cinque metri ma trova la linea di pallone morto. Grave!
Botes (74’) piazza lo sprint che vale la meta del 32-17 e che chiude definitivamente la partita.
Bella Benetton. Grande Ghiraldini finché è stato in campo.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball