25
novembre


Pro 12 – Non basta un buon primo tempo alle Zebre. Sweeney firma il successo di Cardiff. By Giorgio Sbrocco

Zebre - Cardiff Blues 7 – 14 (pt 7-5)

Marcatori : 18’ m. Pace tr. Halangahu; 27’ m. Trevett; 56’ cp. Sweeney, 68’ cp. Sweeney,  70’ cp. Sweeney 

Zebre Rugby: Odiete (1’ st. Trevisan); Sarto, Garcia (cap, 34’ st. Buso), Pace, Sinoti; Halangahu, Chillon Alb. (25’ st. Martinelli); Van Schalkwyk (24’ st. Belardo), Cattina (13’ st. Cristiano), Ferrarini (25’-40’ pt. Cristiano); Sole, Caffini; Ryan (7’ st. Redolfini), Manici (7’ st. Festuccia), Perugini (13’ st. De Marchi An.)
 
Cardiff Blues: Fish (9’ st. Patchell); Williams O., Evans, Hewitt, James (9’ st. Williams T.); Sweeney, Williams L.; Copeland, Navidi (cap), Watts-Jones; Down, Cook (5’ st. Paterson); Filise, Williams R. (10’ st. Breeze), Trevett (10’ st. Hobbs)

Arbitro : Colgan (Irlanda)

Sconfitta di misura per le Zebre di Christina Gajan al XXV Aprile di Moletolo (nebbia e 700 spettatori sugli spalti) contro i Cardiff Blues in Pro 12. In vantaggio grazie alla meta di Pace (18’) trasformata da Halangahu, la formazione italiana ha chiuso il promo tempo avanti 7-5 (meta gallese di Trevett al 27’). Nella ripresa, giocata in costante e quasi assoluto equilibrio, a fare la differenza sono tre calci dell’apertura dei Blues Sweener. Per le Zebre un punto di bonus.
Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball