18
novembre


Tags

Rugby Femminile – Usa troppo forti per l’Italia rosa. Decisivo il primo tempo. By Giorgio Sbrocco

ITALIA – USA 20-34 (pt 0-19)

Marcatori: 4’ mnt Daley; 16’ m. Daley tr Anderson; 26’ m. Burke tr Anderson, 43’ cp Anderson; 50’ m. Daniels tr Anderson; 52’m. Severin tr Schiavon; 58’ m. Sillari tr Schiavon; 68’ cp Schiavon; 75 mnt Griffith; 76 cp Schiavon.


ITALIA: Furlan; Veronese (49 Sillari); Cioffi; Zangirolami (70 Tondinelli); Castellarin (75 Chindamo); Veronica Schiavon; Barattin; Severin; Gaudino cap.; Zublena (67 Molic); Trevisan; Ruzza (41 Este); Gai (75 Ferrari); Ballerini (67 Coulibaly); Nespoli (41 Bettoni). All. Di Giandomenico e Scaglia.

USA: Rozie, Kmiecik, Daniels (61 Griffith), pankey, Moreno, Anderson (75 Stolba), White (54 Lui), Daley, Kungler (41 Denham), Turley, Blandey (61 Meysner), Bridges, Burke (54 Wilson), Wangler (63 Augustin), Chobot (48 Reddick).

Arbitro: Claire HODNETT (Inghilterra)

Italia femminile battuta 34-20 dagli Usa nel match amichevole disputato oggi a Roma (Acquacetosa). Americane, nettamente più dinamiche e capaci di esprimere gioco efficace in ogni parte del campo, al riposo avanti 19-0 grazie alle mete del terza centro Daley e del il pilone Burke. Al 52’ la prima meta azzurra di Severin a conclusione di una buona offensiva degli avanti seguita, al 58’ dalla marcatura di Sillari (ottimo recupero) che portava l’Italia sul 14-29. La meta dell’americana Griffith (75’) chiudeva la contesa. “Era importante fare esperienza alla battaglia” Ha dchiarato al termine della gara il ct Andrea Di Giandomenico. “Gli Usa hanno messo l’incontro sul piano fisico in generale ed hanno avuto la meglio. Queste partite servono per far capire a tutti che in campo bisogna essere più decisi e pronti a lottare sulle fonti del gioco”.

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball