05
novembre


Pro 12 – Gajan (Zebre) furioso: “Sconfitti da decisioni arbitrali sbagliate. È la terza partita che ci rubano!”. By Giorgio Sbrocco

Una vittoria rincorsa per 70' e poi svanita nel nulla nei ricordi delle Zebre reduci dalla battaglia di Llanelli giocata e persa contro gli Scarlets. E una direzione di gara (dell'irlandese Phillips), tutto fuorché lineare e credibile.
Christian Gajan: “Abbiamo avuto un gioco collettivo coerente con molto equilibrio nel gioco d’attacco nonostante la pioggia. Abbiamo occupato in modo efficace il campo, difensivamente la squadra è stata efficace facendo salire la linea ed esprimendosi bene anche individualmente nei placcaggi. Posso dire che oggettivamente l’arbitro con alcune sue decisioni ha influito sul risultato. E’ frustrante e difficile da accettare, non capisco il trattamento che abbiamo ricevuto. I ragazzi che sono scesi in campo hanno giocato bene di fronte ad un avversario di valore e ad un clima non facile. Alcuni episodi sono stati condizionati da infortuni del direttore di gara. Possiamo e dobbiamo migliorare, sappiamo bene su quali elementi lavorare a livello mentale, fisico e tecnico: è difficile invece vedere una vittoria meritata sfumare così. E’ la terza volta da inizio stagione che veniamo puniti da scelte arbitrali discutibili: all’esordio casalingo con Connacht, a Glasgow ed anche a Llanelli sabato sera. La squadra dimostra di crescere in ogni partita ma queste buone prestazioni non sono ricompensate dai risultati, ciò che conta alla fine per il pubblico e per la critica. Questo sentimento di frustrazione generale si trasforma per noi in forza e convinzione che i nostri sforzi prima o poi verranno premiati. Noi dello staff ed i giocatori continueremo a lavorare per migliorare: nessuno molla, tutti lo devono sapere anche i direttori di gara italiani e stranieri”.
Giorgio Sbrocco
 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball