02
novembre


Pro 12: Capitan Cristiano (Zebre): “A Llanelli per molti di noi un’opportunità da sfruttare”. By Giorgio Sbrocco

Sarà il torinese Filippo Cristiano (25 anni, flanker, 5 caps) a giudare le Zebre nella sfida di Llanelli domani sera contro gli Scarlets (arbitro l’irlandese Phillips) secondi in classifica del Pro12 dietro l’Ulster. “Contro Munster abbiamo fatto un passo avanti riuscendo a essere concreti ea rimanere in partita sin dall’inizio. Dobbiamo continuare a lavorare un passo alla volta. Domani sera mancheranno i nazionali. Una possibilità per i più giovani di mettersi in mostra. La possibilità che lo staff tecnico sta dando a tutti tiene alto il livello di concentrazione in settimana per cui penso che sia un’opportunità da sfruttare”. Sull’andamento della squadra in campionato: “Nonostante i risultati fatichino ad arrivare si è creato un gruppo con tanta voglia che vuole assolutamente migliorarsi. Per me è dunque un grande onore, sento una grande emozione e responsabilità ad assumere questo ruolo che mi rende orgoglioso. Spero di poter essere il primo capitano vincente delle Zebre”. Sui prossimi avversari, che scenderanno in campo privi di 12 internazionali convocati dal ct Howley per i test di novembre: “. E’ una formazione che produce tanto gioco ed ama segnare. Questo aspetto va a nostro favore dato che anche noi siamo una formazione che vuole essere propositiva in campo: spero dunque sia una bella partita”. Alessandro Troncon, tecnico della linea arretrata si aspetta miglioramenti in attacco:”Abbiamo perso tutte le gare e quindi non è un momento positivo sotto il profilo dei risultati. Si deve però continuare a lavorare sempre di più, specie in momenti così. C'è un progetto ambizioso da portare avanti per essere realizzato. Tante situazioni non ci stanno aiutando. Parlo soprattutto degli infortuni. Su quaranta giocatori in rosa ora ne abbiamo appena ventiquattro per andare in Galles. Chi sta bene però darà il massimo. Mi aspetto dei passi avanti, soprattutto dal punto di vista del gioco. Stiamo lavorando molto sulla difesa, ma spero anche che possa migliorare il nostro gioco d'attacco”.

Scarlets: Stoddart; Phillips, Maule, Owen, Fenby; Thomas, Davies G.; Murphy, Edears, Vallejos; Snyman, Earle; Manu, Myhill, John a disposizione: Hawkins, Hopkins, Edwards, Timani, Price, Davies A., Williams, Reynolds


Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball