02
novembre


Aviva Premiership – Redpath retrocesso: sarà (solo) l’allenatore dei Sale Sharks. By Giorgio Sbrocco

I contratti sono contratti! E quando si tratta di rispettarne uno di durata quadriennale appena sottoscritto…anche nel ricco campionato inglese ci si pensa su un buon numero di volte. Accade perciò che il dimissionato Bryan Redpath (sette sconfitte di fila da inizio stagione) resterà a Manchester con il Sale fino alla scadenza legale dell’accordo che lo lega al club. Solo che (la forma, a volte, coincide con la sostanza…) il suo ruolo, da adesso in poi, sarà di “capo allenatore”. Non più quello di Director of rugby. Ruoli intraducibili in italiano ma che, grosso modo potremmo intendere come: direttore generale con responsabilità su tutta l’area tecnica e allenatore della prima squadra. Diversa la sorte toccata a Steve Scott, tecnico della mischia di Salee collaboratore dello scozzese, probabilmente titolare di un contratto meno lucroso o meno blindato, che è stato cacciato dopo quattro giornate. Probabilmente il nuovo Director sarà l’ex ct della Nuova Zelanda John Mitchell. “Da oggi  Bryan Redpath è il capo allenatore di Sale” ha dichiarato il proprietario del club Brian Kennedy. Così va il mondo (ovale) al di là della Manica.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball