26
ottobre


Pro 12 – Munster vince e segna quattro mete. Secondo tempo senza storia. Zebre ancora battute. By Giorgio Sbrocco

Munster – Zebre   29 - 3 (pt 3 – 3)

Marcatori: 26’ cp Keatley, 39’ cp Halangahu, 46’ m. Hanrahan tr.Keatley, 56’ m Jones tr. Keatley, 67’ m. Hanrahan tr. Keatley, 76’ mnt  O’Dea

Al ritorno in campo Aguero sostituisce Perugini a sinistra della prima linea bianconera.  Nessun cambio nel XV di casa. Al 46’ il ventenne centro Hanrahan schiaccia oltre la linea bianca per la prima meta della partita. Keatley trasforma ed Munster vola  a + 7. Al 52’ l’ex di Munster David Ryan entra al posto di Redolfini e Giazzon prende il posto di Manici al centro della prima linea. Esce anche Garcia, al suo posto il giovane Sarto. Al 56’ è la volta dell’estremo Jones che firma la seconda meta di Muntser . Keatley non sbaglia la conversione e aggiunge due punti. Allo scoccare dell’ultimo quarto Gajan ha in panchina solo Orquera e Belardo.  L’apertura della Nazionale entra al 62’ per il giovane Odiete. Al 66’ ultimo cambio delle Zebre: dentro Belardo per Cristiano. Anche la panchina irlandese si appresta a entrare sul terreno di gioco. Al 67’ il giovane Hanrahan varca per la seconda volta la linea e realizza la terza marcatura dei suoi. Il punto di bonus offensivo (obiettivo ampiamente previsto in sede di pronostico) è nel mirino di Munster.  Obiettivo centrato al 76’ dall’ala O’Dea.

Sugli altri campi
Newport – Ulster  19-46
Edimburgo – Scarlets  28-29

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball