24
ottobre


Currie Cup - John Plumtree (Sharks): “Noi favoriti in finale? Bastasse dirlo!”. By Giorgio Sbrocco

Mediterranea scaramanzia o sincero anglosassone rispetto per l'avversario? Non lo sapremo mai. Quel che è certo è che John Plumtree , tecnico dei Natal Sharks, finalisti della Currie Cup con Western Provence, non vuol sentir parlare di esito (a suo favore) scontato e di vittoria sicura della sua squadra nel big match di sabato nella sua Durban. “So che c'è un sacco i gente che parla di questa finale e che sostiene che vinceremo noi. Purtroppo il fatto che lo dicano in così tanti non  cambia di una virgola la realtà. Sarà una finale combattuta su tutti i fronti, una partita che avrà poco di scontato e il cui esito dipenderà dal comportamento dei giocatori sul campo. Insomma: una tipica partita di finale fra due squadre che vogliono vincere”. E ancora: “Se c'è un modo per rendere l'impegno dei nostri avversari meno pesante sul piano psicologico, è continuare a sostenere che vinceremo noi. E che lo faremo abbastanza agevolmente”. Quanto alla vittoria rocambolesca di WP in semifinale con i Golden Lions: “Conquistare una finale  con una meta a tempo scaduto è una cosa fantastica per il morale della squdra. Giocarsi un'intera stagione in due minuti e riuscire nell'impresa non può che aver fatto del bene ai nostri avversari. La fiducia nei loro mezzi è sicuramente aumentata”. Quanto alle scelte di formazione: “Siamo insieme da due intere settimane. Le mie idee sono abbastanza chiare. Non mi verrà certo il mal di testa quando dovrò scegliere chi mandare in campo”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball