22
ottobre


Tags
,

HC – Coach Bradley (Edimburgo): “Due sconfitte non ci condannano. Venti punti nelle prossime quattro partite...”. By Giorgio Sbrocco

Quando si dice: un pessimo inizio. Due vinte e quattro perse in Pro 12, due tracolli nelle prime due uscite in Heineken cup (Saracens e Munster) con un totale di 88 punti subiti e zero (zero!) realizzati. Eppure, anche davanti all'evidenza dei fatti (e dei numeri), coach Michael Bradley  ostenta dosi massicce di ottimismo. E dice che per il suo Edimburgo “la strada per il superamento del turno di qualificazione in Europa non è ancora del tutto sbarrata”. E dice ai suoi: “Al momento non ci interessa pensare a vincere la Heineken o la Amlin, oggi il nostro obiettivo è la partita con gli Scarlets alla ripresa del Pro 12. Quanto alla Coppa: “Se vinciamo le quattro rimanenti partite con il punto di bonus possiamo andare dritti ai quarti di finale. Lo dicono i numeri!”. E non si nasconde dietro le assenze pesanti della sua squadra nel match contro Munster: “Non credo che con Visser e Laidlaw avremmo potuto vincere. Gli irlandesi ci hanno dominato nei punti d'incontro. Una fase di gioco in cui si sono dimostrati molto superiori persino ai Saracens”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball