18
ottobre


Amlin cup – Calvisano in Romania per vincere. Prato, Rovigo e Mogliano in campo per limitare i danni. È l’Europa, bellezza! By Giorgio Sbrocco

Una vittoria, una sconfitta con meno di 20 e due purtroppo più pesanti. È questo il ragionevole bilancio preventivo della seconda giornata di Amlin cup che vedrà le nostre quattro formazioni di Eccellenza incontrare (due in trasferta, due in casa), rispettivamente: Bucarest (Calvisano), Worcester (Rovigo), London Welsh (Cavalieri Prato), London Wasps (Mogliano). Il pronostico vincente è per i campioni d’Italia di Calvisano che saranno di scena nella capitale romena, opposti ai locali Lupi, reduci dal 40-17 subito al debutto contro Bath in casa. Nelle altre partite, che mettono di fronte formazioni italiane a compagini inglesi di prima divisione, iIl distacco contenuto potrebbe arridere ai Cavalieri Prato che riceveranno la matricola del massimo campionato inglese che sabato ha perso 68-19 sul suo terreno contro lo Stade di Sergio Parisse. Particolarmente pesante si delinea la trasferta del Rovigo di Polla Roux a Worcester contro i Warriors (al debutto: passeggiata a Guernika in Spagna). Idem per il Mogliano, al debutto casalingo nella competizione, che riceverà (domenica) i London Wasps di Masi e Staibano. Essendo il rugby sport di contenuti semplici e di immediata lettura: una sconfitta con meno di 30 punti di scarto meriterebbe di essere salutata con un applauso. Tutt’altro che ironico o irriverente.

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball