17
ottobre


Currie Cup – Grobbelaar: una vita con i Lions. Sabato omaggio speciale a Johannesburg. In futuro nello staff tecnico? By Giorgio Sbrocco

Evento nell’evento sabato a Johannesburg in occasione della semifinale di Currie Cups fra Golden Lions e Western Provence: il flanker dalla formazione di casa, il veterano Cobus Grobbelaar, sarà infatti oggetto di un particolare tributo in considerazione della sua lunga e continuata militanza nei Lions che è iniziata nel 2002 quando debuttò con la formazione under 21. Grobbelaar riceverà anche in premio una percentuale dell’incasso del match. Dal giorno del suo debutto per la formazione di Johannesburg avvenuto nel 2003, Grobbelaar ha giocato 112 match con i Lions, 70 in Super Rugby e 24 con la maglia dei Cats. “Non capita spesso di trascorrere l’intera carriera nello stesso club” ha osservato il diretto interessato dopo aver appreso che coach Johan Ackermann lo aveva inserito in formazione per la sfida di semifinale. E nell’anno della  sua probabile ultima finale, Grobbelaar (che ha disputato quella del 2011 vinta contro gli Sharks) ha dichiarato di essere disponibile a restare nella struttura dei Lions anche con altre mansioni.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball