15
ottobre


Tags

Fir – Il Friuli staccato dal Veneto d’autorità. Ballico: “Metodi bulgari”. By Giorgio Sbrocco

Nell’ultima riunione del consiglio federale (la prima del nuovo esecutivo uscito dalle urne romane del 15 settembre, presieduta da Alfredo Gavazzi) è stato deciso di scorporare la componente friulana dal Civ (Comitato interregionale delle Venezie), creando una delegazione autonoma che non potrà avere però la struttura di Comitato per carenza di società affiliate (9 invece delle 10 considerate numero minimo). La cosa sta creando notevoli malumori sia in Veneto sia in Friuli. Ne parla dalle colonne del Gazzettino del Lunedì il collega Ivan Malfatto che ha sentito sull’argomento l’udinese Claudio Ballico, storico dirigente del Civ e, secondo i rumors che circolano in questi giorni, intenzionato a concorrere per la presidenza alle elezioni del prossimo 26 gennaio. Ha dichiarato Ballico: "Noi vogliamo restare con il Veneto. L'arrivo di un delegato regionale al posto del Civ, non richiesto dagli interessati e imposto dall'alto con metodi bulgari, è una cattiveria gratuita. Un modo per sottrarre 2mila  voti dal quorum delle elezioni Civ". Oggi le società friulane hanno indetto un incontro da cui dovrebbe uscire un documento ufficiale sul tema.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball