11
ottobre


Tags

IRB – Rolland e due debuttanti per i test dell’Italia a novembre. Mitrea giudice di linea, De Santis e Damasco Tmo. By Giorgio Sbrocco

L’Irb ha ufficializzato ieri le designazioni arbitrali per i tre test che a  novembre vedranno l’Italia affrontare Tonga il 10 novembre a Brescia, gli All Blacks il 17 novembre allo Stadio Olimpico di Roma e l’Australia il 24 a Firenze.
ITALIA – TONGA Greg Garner (Inghilterra)
32 anni, al debutto sul grande palcoscenico internazionale e che, in giugno, ha diretto la finale del Junior World Championship 2012 a Cape Town tra Sudafrica e Nuova Zelanda dopo essere stato impegnato, nel 2010, nei Giochi del Commonwealth.
ITALIA – NUOVA ZELANDA Alain Rolland (Irlanda)
Uno dei fischietti internazionali più esperti e quotati. Ha diretto la finale dei Mondiali 2007 e vanta già sette precedenti con l’Italia, l’ultimo dei quali lo scorzo marzo sempre all’Olimpico in occasione della vittoria sulla Scozia nel Sei Nazioni
ITALIA – AUSTRALIA Lourens van der Merwe (Sud Africa)
Anch’egli al debutto con formazion idi primo livello. Ha esordito quest’anno nel Super Rugby ed ha preso parte ai Mondiali U20 di giugno.

Gli italiani
Definiti anche gli impegni degli italiani inseriti nel panel del Torneo: Marius Mitrea sarà giudice di linea a Twickenham il 10 novembre per Inghilterra - Fiji e a Edinburgo il 24 per Scozia – Tonga. Carlo Damasco rivestirà il ruolo di TMO il 17 novembre a Lilla per Francia - Argentina e per Scozia - Tonga. Giulio De Santis  sarà l’arbitro addetto alla moviola in Irlanda - Sudafrica del 10 novembre a Dublino, in Galles - Samoa del 16 novembre a Cardiff l’1 dicembre a Twickenham per Inghilterra v Nuova Zelanda.
Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball