29
settembre


Four Nations – Sud Africa troppo forte per questa Australia. Senza storia il match di Pretoria. By Giorgio Sbrocco

Sud Africa – Australia 31 – 8 (pt 14-3)
Marcatori: 21’ m. Kirchner tr. Pienaar, 29’ m. Habana tr. Pienaar, 35’ cp Beale, 58’ mnt Louw, 62 m. Habana tr. Pienaar, 66’ mnt Sheean, 79’ mnt Habana

Vittoria del Sud Africa a Pretoria (45mila spettatori) sull’Australia nel penultimo turno del Championship ovale. Pronostico rispettato e livello tecnico non eccellente anche per le troppe assenze fra i Wallabies (alla fine mischia no contest per mancanza di…panchina), costretti a rischiare Beale all’apertura (non male, nel complesso). Nel Sud Africa ha debuttato il ventenne Goosen con il numero 10.
Due fiammate del Sud Africa e un paio di mete non concesse dal Tmo (forse quella di Goosen c’era) nel primo tempo sostanzialmente dominato dai padroni di casa. In evidenza la mischia comandata ad arte da Pienaar. Ripresa con poche sostanziali differenze rispetto alla prim metà gara. Sud Africa che trova altre due mete con Low di potenza e con Habana (rimessa rapida) di astuzia. Sul finire si rivede l’Australia che con Sheean schiaccia sulla bandierina al termine di una bella azione sugli spazi allargati. Prima della fine un monumentale contrattacco sudafricano fermato (Pienaar) a pochi centimetri dalla linea bianca. Al 79’ Habana firma la sua terza meta personale e appesantisce il passivo australiano oltre i limiti del dovuto.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball