Top 14 – Sergio Parisse: “A Bayonne per vincere. Grazie al nuovo staff spirito di gruppo ritrovato”. By Giorgio Sbrocco

Partito dalla panchina nel match di apertura contro Montpellier, Sergio Parisse sarà nel XV di partenza dello Stade Francais nella sfida con Bayonne, valida per il secondo turno di Top 14. “Felice di partire titolare” ammette il capitano dell’Italia. “Non mi è piaciuto fare la riserva contro Montpellier. Accetto le scelte dello staff, ovviamente. Ma è altrettanto ovvio che io preferisca cominciare le partite in campo”. Quanto all’avversario di domani: “In amichevole contro Bayonne abbiam preso quasi 40 punti (38-18 il risultato, ndr). La voglia di fare meglio c’è…”. Preoccupato quindi per questa trasferta? La domanda di Rugbyrama. “No. Ma è chiaro che non siamo nelle condizioni di atteggiarci a pretenziosi o fare gli arroganti. Non siamo i favoriti, questo è certo. Bayonne ha appena perso in casa con Clermont e quanto a pressione…diciamo che stanno peggio di noi. Spero che la cosa ci favorisca”. Nuovo staff tecnico e spirito di squadra ritrovato?  “Credo di sì. Mi trovo a rivivere situazioni bellissime come quelle del 2007, quando vincemmo il titolo. Tanti buoni giocatori in squadra ma, soprattutto, la voglia e il piacere di vivere con il gruppo anche al di fuori dell’evento sportivo. Gli ultimi tre anni sono stati anni difficili,  anche e soprattutto sul piano umano. Credo che per merito di questo nuovo staff ritroveremo quello spirito che ci contraddistingue e che ha poco da spartire con quello che si respira in altri club. Per ora i segnali in questo senso sono positivi. Occorrerà però tradurli in successi sul campo”.
Giorgio Sbrocco
 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball