19
agosto


Tags
,

Top 14 – Dusautoir (Tolosa): “Bene il risultato finale con Castres”. Problemi in vista con le nuove regole? By Giorgio Sbrocco

Felice per aver aperto la stagione con un successo, consapevole dei lati negativi della prestazione dei suoi e dubbioso circa l’interpretazione arbitrale di una delle nuove regole. È un Thierry Dusautoir sereno e consapevole che molto lavoro c’è ancora da fare quello che si confessa a Rugbyrama il giorno dopo la risicatissima (23-22) vittoria del suo Tolosa campione di Francia su Castres. “Primo tempo con troppi errori e indisciplina da parte nostra” l’analisi del flanker della Nazionale di Francia. “Nell’intervallo ci siamo detti che se avessimo continuato su quella strada sarebbe stato impossibile vincere. La meta che abbiamo subito su una nostra grave disattenzione ci ha convinti che era giunto il momento di fare sul serio. Abbiamo reagito come una squadra e, alla fine, è arrivata la bella meta di Manavatu che ha operato il sorpasso decisivo”. Sui problemi nelle fasi di conquista: “Non hanno funzionato come avrebbero dovuto. Segno che dovremo lavorarci sopra e migliorare l’efficienza dei nostri meccanismi di conquista”. Quanto all’arbitraggio e alle nuove regole entrate in vigore proprio in occasione della nuova stagione agonistica: “Avevo capito che i cinque secondi entro i quali si deve utilizzare la palla da un punto d’incontro, si contano da quando l’arbitro ordina di giocare il pallone. Invece il conteggio parte da quando il pallone diventa disponibile. Bisognerà fare chiarezza”.
Giorgio Sbrocco


 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball