18
agosto


Pro 12 – Neil Back: “Edimburgo ha mezzi e uomini per eccellere. La classifica è da migliorare”. By Giorgio Sbrocco

Neil Back si dice soddisfatto del primo periodo di lavoro con gli avanti di Edimburgo, club che ha raggiunto nel corso dell’estate, dopo importanti esperienze negli staff tecnici di Inghilterra, Leicester e Lions. “Sono stato favorevolmente impressionato dal comportamento di giocatori che conoscevo solo di fama” ha dichiarato il 43enne Back. “Dopo averli visti all’opera mi sono convinto che in questa squadra c’è un buon numero di giocatori di alto livello. Ragazzi che devono passare da “buoni” a “grandi” giocatori. Se sarò in grado di contribuire, con il mio lavoro, al loro miglioramento, questo sarà per me motivo di grande soddisfazione, oltre che una importante conquista”. Sulla stagione celtica che va a cominciare: “Dobbiamo migliorare la nostra ultima prestazione in Pro12 e ottenere una classifica che sia all’altezza dei nostri mezzi. Penso che ci riusciremo aumentando la concorrenza interna. La lotta per conquistare un posto in squadra non potrà farci che del bene. La classifica finale della scorsa stagione (penultimo posto, 32 punti, 6 vittorie, 15 sconfitte, ndr) non può essere considerata soddisfacente per questa squadra”. Il riferimento è all’impresa compiuta da Edimburgo in HC, quando raggiunse (prima formazione scozzese della storia) le semifinali. “Ho visto quella partita (persa di misura contro Ulster, ndr) – ha spiegato l’ex campione del Mondo 2003 – senza sapere che sarei venuto a Edimburgo ad allenare. Ricordo che rimasi molto favorevolmente impressionato dallo stile mdi gioco, dalla fluidità della manovra e dal valore dei giocatori”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball