15
agosto


Four Nations – Nuovo il n.8, Habana a destra e il neo sposo Frans Steyn a sinistra, negli Springboks contro i Pumas. By Giorgio Sbrocco

Ci sarà Keegan Daniel al centro della terza linea nella formazione degli Springboks che aprirà il Four Nations 2012 sabato a Newlands contro l’Argentina. L’infortunio di Pierre Spies (in totale sono sei le terze linee infortunate!) e l’assenza di sostituti di ruolo nel gruppo dei convocati ha imposto la chiamata del giocatore di Western Provence e il suo immediato impiego nel XV di partenza. “È l’occasione per dimostrare che può giocare a livello internazionale” ha dichiarato il ct Heyneke Meyer nel commentare la chiamata.  “Potrebbe essere lui il giocatore con l’ X.-factor giusto per il reparto” ha poi azzardato. Saranno in totale  cinque le facce nuove nel Sud Africa rispetto all’ultima uscita ufficiale (giugno, Port Elizabeth, pareggio con l’Inghilterra): oltre a Daniel, in mischia si rivedranno Albert nel ruolo di flanker e  Andries Bekker in seconda. Sull’altro lato, dopo la licenza matrimoniale, giocherà Frans Steyn che, nell’occasione, conquisterà Il cap n.50. Partiranno dalla panchina i due debuttanti Pat Cilliers (pilone al quale verrà concesso quasi sicuramente un quarto di gara contro la mischia dei Pumas per verificane l’effettiva tenuta in chiusa) ) e  JJ Engelbrecht (centro/ala dei Bulls).
Springbok: Zane Kirchner, Bryan Habana, Jean de Villiers (cap), Frans Steyn, Lwazi Mvovo, Morne Steyn, Francois Hougaard, Keegan Daniel, Willem Alberts, Marcell Coetzee, Andries Bekker, Eben Etzebeth, Jannie du Plessis, Bismarck du Plessis, Tendai Mtawarira.
In panchina: Adriaan Strauss, Pat Cilliers, Flip van der Merwe, Jacques Potgieter, Ruan Pienaar, Pat Lambie, JJ Engelbrecht.

Giorgio Sbrocco

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball