04
agosto


Super XV – I Chiefs neozelandesi dominano la finale. Sharks sconfitti nettamente a Hamilton. By Giorgio Sbrocco

Sono dei Chiefs neozelandesi, padroni di nome e di fatto del rugby australe in questo anno di grazia 2012, le mani sul titolo di squadra più forte dell’agguerritissimo Super XV del posto Mondiale. La finale giocata a Hamilton sotto la pioggia ha emesso un verdetto finale (37-6) che non ammette repliche e che non ha bisogno di alcuna analisi eccessivamente approfondita. Chiefs troppo forti per la mischia e per le linee di difesa sudafricane, capaci di mostruosi volumi di gioco e maestri inarrivabili nel mantenimento del possesso. Due calci di Cruden e la meta di Nanai-Williams  in risposta al 3-0 iniziale firmato Michalak fissano sul 13-3 lo score di metà gara. Ripresa sostanzialmente senza storia. Sharks orgoliosi e mai rassegnati ma, al contempo, incapaci di incidere in maniera  significativa sulle sorti della sfida. Le mete di Thompson, Masagi e Williams a due minuti dalla sirena scrivono la parola fine in calce a un’edizione del Super XV che ha offerto spettacolo, equilibrio e un tasso tecnico medio assai elevato. E ora: avanti con il Four Nations!
CHIEFS - SHARKS 37-6 (pt 13-3)
Chiefs: Robbie Robinson, Tim Nanai-Williams (59' Lelia Masaga), Andrew Horrell, Sonny Bill Williams, Asaeli Tikoirotuma, Aaron Cruden, Tawera Kerr-Barlow (68' Brendon Leonard),  Kane Thompson (59' Sam Cane), Tanerau Latimer, Liam Messam, Brodie Retallick,  Craig Clarke (c), Ben Tameifuna (68' Ben Afeaki), Mahonri Schwalger (68' Hika Elliot), Sona Taumalolo.
Sharks: Pat Lambie, Louis Ludik, JP Pietersen (64' Meyer Bosman), Paul Jordaan, Lwazi Mvovo, Frederic Michalak (73' Riaan Viljoen), Charl McLeod, Ryan Kankowski (52' Jean Deysel), Marcell Coetzee (61' Jacques Botes),  Keegan Daniel (c),  Anton Bresler, Willem Alberts (52' Steven Sykes), Jannie du Plessis (52' Wiehahn Herbst), Bismarck du Plessis, Tendai Mtawarira.
Arbitro: Steve Walsh
Marcatori: 7' cp. Michalak, 19' m. Nanai-Williams tr. Cruden, 24' cp. Cruden, 33' cp. Cruden, 45' m. Thompson tr. Cruden, 51' cp. Michalak, 60' m. Masaga tr. Cruden, 72' cp. Cruden, 78' m. Williams tr. Cruden

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball