19
luglio


Tags

Irb – Il (grande) rugby piace alle (grandi) banche. Il Sei Nazioni sarà ancora Banca Reale di Scozia? By Giorgio Sbrocco

Il rugby piace al sistema bancario mondiale. O sono le banche a "piacere" all'Irb. La quesione non è di poco conto ma difficilmente troverà una risposta. Resta il fatto che due colossi mondiali del credito, l'inglese HSBC (recentemente colta col sorcio in bocca negli Usa e costretta alle scuse pubbliche davanti al senato americano per una brutta storia di montagne di dollari in contanti transitate per la sede messicana) e la Royal Bank of Scotland (seconda banca britannica, quinta al mondo, fondata nel 1727 a Edimburgo, oggi per quasi l'85% di proprietà del governo del Regno Unito) hanno legato il proprio nome alla pallaovale. La HSBC è sponsor  delle prestigiose e seguitissime IRB Sevens World Series, la manifestazione che comprende i tornei di Dubai, Sud Africa, Nuova Zelanda, Usa, Australia, Hong Kong, Inghilterra e Scozia. La Rbs ha invece da poco (manca l'ufficialità ma la notizia è apparsa su un buon numero di siti finanziari specializzati) prolungato fino al 2017 l'accordo di main/title sponsor in scadenza  con l'Irb Six Nations. Offrendo un controvalore di 44 milioni di sterline per i quattro anni di contratto (18 in più di quelli offerti per il periodo 2009-2013). Nell'aggiudicarsi l'asta al torneo ovale più antico del mondo la RBS ha battuto la concorrenza proprio di HSBC, che pare abbia messo sul tavolo la stessa cirfra, prfetendendo però una durata contrattuale più lunga. A conferma del particolare andamento del mercato, dal Sud Africa giunge la voce di un probabile accordo Spingboks - Absa Group (la più grande banca del paese con oltre 33mila dipendenti) sulla base di 7 mlioni di euro/anno. La notizia, se confermata, segnerebbe l'uscita di scena di Sasol  (Sud Africana Carbone e Petrolio) il cui marchiò e attualmente sulla maglia della nazionale verde oro.
Giorgio Sbrocco


 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball