13
luglio


Tags

Italia Seven – Obiettivo: Mondiali 2013. Ma occorre arrivare fra le prima cinque in Algarve. Missione impossible? By Giorgio Sbrocco

Marco De Rossi e Luca Martin, tecnici della Nazionale Italiana Seven maschile, hanno convocato quindici giocatori per il raduno romano di preparazione al torneo di qualificazione ai Mondiali 2013 di specialità, in programma il 20 e 21 luglio nella regione portoghese dell’di Algarve dove, assenti i campioni del Mondo in carica del Galles, l’Inghilterra e la Russia – già qualificate di diritto – le migliori dodici squadre del Grand Prix FIRA  si contenderanno gli ultimi cinque posti a disposizione per le formazioni europee. Per ottenere il pass alla competizione iridata l’Italia dovrà migliorare di molto le sue recenti prestazioni che hanno fruttato, nelle tre tappe del recente GP, due decimi posti e un nono (in Danimarka a Odense). Inseriti per la fase a gironi nella Pool A, gli Azzurri affronteranno venerdì prossimo l’Ucraina, i padroni di casa del Portogallo e la Lituania nella prima fase, dove dovranno chiudere tra le prime due per presentarsi alla fase ad eliminazione diretta ancora in corsa per la qualificazione mondiale. “Andiamo in Portogallo per provare a conquistare un posto alla prossima edizione dei Mondiali, consapevoli che non sarà facile perché oltre al Portogallo nel nostro girone dovremo guardarci dalle teste di serie degli altri concentramenti che sono Francia e Spagna . La squadra sta trovando continuità, possiamo contare su un buon gruppo che unisce l’esperienza di atleti di lungo corso alla qualità di alcuni giovani interessanti, siamo in crescita ed andiamo a giocarci le nostre carte” ha dichiarato il ct  Marco De Rossi.  

 
Questi gli atleti che si ritroveranno domenica 15 luglio a Roma e fra i quali verranno scelti i 12 per la trasferta lusitana:
 
Steven BORTOLUSSI (Petrarca Padova)
Marcello DE GASPARI (Fiamme Oro Roma)

Benjamin DE JAGER (Benetton Treviso)

Oliviero FABIANI (Mantovani Lazio)

Alberto MARCONATO (Udine Rugby)

Alex MORSELLINO (Petrarca Padova)*

Guglielmo PALAZZANI (Cammi Calvisano)

Riccardo PAVAN (Femi-CZ Vea Rovigo, 1 cap)
 
Kaine Paul ROBERTSON (Aironi Rugby, 47 caps)

Giulio RUBINI (Banca Monte Parma Crociati, 4 caps)

Edoardo RUFFOLO (Banca Monte Parma Crociati)

Riccardo RUSSO (Petrarca Padova)

Giuseppe SAPUPPO (Fiamme Oro Roma)
 
Fabrizio SEPE (Mantovani Lazio)
 
Niccolò TEMPESTINI (Estra I Cavalieri Prato)

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball