05
luglio


Aviva Premiership – Per i Northampton Saints un avvio di stagione molto impegnativo. Mallinder: “Per ora concentrati sulla pre-season”. By Giorgio Sbrocco

Jim Mallinder, director of rugby dei Northampton Saints (l’anno scorso quarti al termine della regular season) giudica “molto impegnativi” primi sei turni di campionato che il calendario della Premiership ha previsto per la sua formazione. I Saints apriranno in trasferta al Kingsholm contro Gloucester (anche nella passata stagione primo avversario dell’anno) e debutteranno in casa al Franklin's Gardens sette giorni dopo contro Exeter. Quindi, nell’ordine: Bath, Worcester, London Wasps e London Irish. “Tre delle squadre che in contremo nei sei turni di avvio – nota Mallinder – hanno cambiato conduzione tecnica e non ci sarà quindi possibile conoscere gli eventuali cambiamenti apportati nel loro piano di gioco. Peraltro, anche Worcester e Bath si presentano con molti punti interrogativi, dal momento che hanno operato molto sul mercato e inserito nel loro organico molti nuovi giocatori. Quanto a Exeter: si tratta di una delle squadre in assoluto più competitive del campionato”. Dopo le prime sei giornate scatterà la fase di qualificazione di HC, che vede Northampton inserito nella Pool 4 in compagnia di Castres, Glasgow e Ulster. “ E chiusa questa importante parentesi – nota Mallinder – ci aspettano le sfide con Saracens e Leicester.
Assai impegnativo come programma delle prime dieci giornate, direi!”. Più concretamente, e per evitare di alzare troppo in anticipo la pressione: “A settembre manca ancora molto tempo, e per adesso siamo concentrati sul lavoro da svolgere in pre season”.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball