02
luglio


Under 20 – Gli Usa vincono il “Mondiale B” e prendono il posto dell'Italia nel rugby giovanile che conta. By Giorgio Sbrocco

Si è svolto a Salt Lake City (Utah) ed è stata vinta dalla Nazionale Usa, l'edizione 2012 del Mondiale under 20 di seconda fascia, denominato Junior World Rugby Trophy. La manifestazione ha messo a confronto le 8 formazioni fuori dall'èlite mondiale della categoria e assegnato l'ambita promozione in gruppo 1. L'evento interessa da vicino il rugby giovanile italiano alla luce della recente retrocessione degli Azzurri under 20 (World Cup in Sudafrica vinta dagli Springboks) che, se vorranno ritornare a competere con i  migliori, dovranno vincere l'edizione 2013 del Trophy. . Quella americana è stata un'edizione dominata dalla formazione “Stars and Stripes”, che ha raggiunto la finalissima battendo nettamente: Tonga (22-11), Cile (54-25) e Russia (36-13).
Assai più faticosa la strada percorsa dal Giappone, che per arrivare alla finalissima ha battuto di misura: Zimbabwe (39-36), Canada (38-35) e Georgia (36-29). Tre vittorie e nessuna sopra il break! Nel match che assegnava un posto nell'Olimpo del rugby under 20 mondiale gli Usa hanno avuto la meglio sui nipponici con il punteggio di 37-33 al termine di un match molto combattuto e in costante equilibrio.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball