02
luglio


Pro 12: svelata la rosa delle Zebre con Bergamasco e (forse) Masi. By Giorgio Sbrocco

Non è ufficiale, ma dalle colonne de La Gazzetta di Parma è spuntata la rosa delle Zebre, la seconda franchigia italiana che parteciperà al Pro 12 celtico.
Rispetto alle voci ultimamente circolate sull’argomento, le novità (se
confermate) sono: Mauro Bergamasco, che era dato in procinto di arruolarsi nella Polizia di Stato per giocare in Eccellenza con le Fiamme Oro, e Andrea Masi, che si riteneva avesse già firmato per Lione in ProD2. L’abruzzese ha smentito l’adesione al progetto Zebre, il flanker padovano no. O, almeno, non ancora. Se la rosa delle Zebre (che avranno base logistica a Parma e saranno allenate dal francese Gajan) dovesse comunque essere quella rilanciata dal quotidiano emiliano, occorre ammettere che si tratterebbe, con tutto il rispetto, di ben poca cosa sul piano della consistenza tecnica e del livello di potenziale competitività con le formazioni di Galles, Irlanda e Scozia iscritte al campionato. È vero che le Zebre prendono il posto degli Aironi che nei loro due anni di partecipazione hanno collezionato altrettanti 12esimi posti. Però… ZEBRE Aguero, Belardo, Benettin, Bergamasco, Bortolami, Buso, Caffini, Cattina, Cazzola, Chillon, Cristiano, Andrea De Marchi, Fazzari, Ferrarmi, Garda, Geldenhuys, Giazzon, Lebson, Manici, Martinelli, Odiete, Orquera, Pace, Perugini, Pratichetti, Quartaroli, Redolfini, Ryan, Sarto, Sinoti, Sole, Tebaldi, Trevisan, Tripodi, Van Vuren.
Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball