27
giugno


Top 14 – Da Bordeaux idee chiari e obiettivi ambiziosi. Vincent Etcheto: “Serietà sì, prendersi troppo sul serio no!”. By Giorgio Sbrocco

“Serietà, ma senza prendersi eccessivamente sul serio”. È questa la teoria illustrata  da Vincent Etcheto, responsabile della linea arretrata nello staff di Begle-Bordeaux (ottavo nel Top 14 appena concluso. Il budget più contenuto dell'intero campuionato), alla ripresa degli allenamenti in vista della stagione 2012/2013 pubblicata su Rugbyrama.

Sulla ripresa degli allenamenti: “Peccato per la pioggia, ma il buonumore non è mancato. Raphael Ibanez (capo allenatore, ndr) ha parlato ai giocatori degli obiettivi stagionali. Ci attende un mese di lavoro fisico prima di tuffarci nel rugby e di affrontare il campionato, che comincia molto presto, il 18 agosto”.

Sull'operatività staff: “Mentre vi ragazzi lavoreranno con il preparatore atletico noi allenatori ci concentreremo sugli aspetti dell'attività da migliorare. Soprattutto fuori dal terreno di gioco. Dobbiamo mettere i giocatori nelle migliori condizioni per concentrarsi sul gioco e dare il massimo”

In concreto: “Lo stadio che ha bisogno di lavori importanti, un luogo dove i nostri giocatori si possano riunire. Al momento noi non disponiamo di un posto dove poter stare fra le 12 e le 14 quando abbiamo in programma una giornata di lavoro continuato. Niente di rivoluzionario, solo accorgimenti che ci permettano di migliorare i nostri standard e mantenendo intatto il nostro marchio di fabbrica: seri ma senza prendersi troppo sul serio”

Lo stato d'animo del gruppo: “Super contento! Siamo insieme da tre anni. Ci siamo rivisti nel segno del buonumore. Abbiamo parlato delle nostre vacanze. I nuovi si sono trovati subito a loro agio. Quest'anno sarà ancora più duro di quello passato. L'effetto sorpresa è finito. Se riusciremo a confermarci all'ottavo posto sarà davvero un gran colpo. Se poi in marzo dovessimo vedere che si può fare qualcosa di meglio... ci proveremo. Lavorando seriamente possiamo confermare il buon risultato ottenuto.  Ma se ci prenderemo troppo sul serio rischiamo una bella sberla!

Giorgio Sbrocco

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball