24
giugno


Inghilterra e Sud Africa chiudono la Serie con un pareggio. Grande rugby al Mandela stadium sotto la pioggia. By Giorgio Sbrocco

È finita 14-14. Fantastica partita sotto la pioggia al nuovissimo (per il rugby) Mandela Stadium di Port Elisabeth fra Sud Africa e Inghilterra che hanno chiuso la Serie 2012, già vinta dagli Springboks, con una prestazione che ha onorato il gioco e tutti i giocatori scesi in campo. L’Inghilterra, senza capitan Robshaw (sostituito alla grande da Haskell in terza linea) e con Flood che la scia la compagnia dopo 12’ sostituito da Farrell, ha risposto colpo su colpo alla mostruosa consistenza fisica del gioco sudafricano, esibendo un grande Goode, un Waldrom sempre presente e una organizzazione difensiva che ha perfettamente coniugato disciplina ed efficienza. Solo l’invalicabile muraglia eretta dagli uomini in maglia verde oro all’80’ ha impedito all’Inghilterra di guadagnare i metri necessari a provare il drop della vittoria. Tentato da Farrell ma da posizione del tutto inadeguata. Al termine del tour coach Lancaster può dirsi ragionevolmente soddisfatto della sua giovane Inghilterra che fin d’ora promette di prendersi la dovuta rivincita in Novembre a Twickanham. Punteggio sempre in equilibrio, con Care che “inventa” e trova la meta dell’8-3 giocando per se stesso una punizione a cinque metri e Pietersen che risponde al 62’ capitalizzando oltre la linea un soprannumero al largo nel periodo del giallo a Harley. Da segnalare i due errori dalla piazzola e il drop mancato da Morne Steyn che ha chiuso con una percentuale di realizzazione nettamente al di sotto degli standard dell’eccellenza internazionale .

Giorgio Sbrocco

Sud Africa – Inghilterra 14 – 14 (pt 6-8)
Marcatori: 2’ cp Flood, 7’ cp M-Steyn, 12’ mnt Care, 15’ cp Steyn, 45’ cp Farrell, 28’ cp M.Steyn, 62’ mnt Pietersen, 72’ cp Farrell
Arbitro: Walsh (Aus)
Giallo a Hartley 52'

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball