Inghilterra in tour – Lancaster all’inseguimento della vittoria in gara 3. Ci prova con Foden ala e Goode estremo contro un Sud Africa che punta al cappotto. By Giorgio Sbrocco

Ci saranno Foden all’ala, Goode estremo, Care numero 9, Corbisiero a sinistra della prima linea, Palmer in seconda e l’accoppiata di semoventi Haskell - Waldrom in terza nell’Inghilterra disegnata da coach Stuart Lancaster che proverà a Port Elisabeth (domani ore 17) a battere il Sud Africa nella sfida numero 3 della serie, dopo che gli Springboks si sono imposti nelle prime due sfide a Durban (22-17) e a Johannesburg (36-27). Il ct sudafricano Heyeneke Meyer non fa mistero di puntare al 3-0 nella Serie, rinuncia agli infortunati Willem Alberts e Pat Lambie, e al loro posto manda in campo Jacques Potgieter e Gio Aplon. Assente (per matrimonio) Frans Steyn,  sostituito da Wynand Olivier con la maglia numero 12. Due facce nuove anche in panchina, dove debutta Elton Jantjies e  Ryan Kankowski  soffia il posto di Keegan South Africa Daniel.
Dirige l’australiano Steve Walsh.

Giorgio Sbrocco

Inghilterra: Goode,  Ashton, Joseph, Tuilagi, Foden, Flood, Care, Waldrom, Haskell, Johnson. Parling, Palmer, Cole, Hartley, Corbisiero. In panchina:
Mears, Marler, Botha, Dowson, Dickinson, Farrell, Barritt.

Sud Africa: Aplon, Pietersen, J.de Villiers, Olivier, Habana, Steyn,
Hougaard, Spies, Potgieter, Coetzee, Kruger, Etzebeth, J. du Plessis, B. du  Plessis, Mtawarira. In panchina: Strauss, Kruger, F. van der Merwe, Kankowski, Pienaar, Jantjies, Basson.


 

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball