30
maggio


Tags

Mondiale under 20 in Sudafrica – L’Italia in un girone impossibile insegue la permanenza nel gruppo 1. Debutto lunedì contro l’Inghilterra. By Giorgio Sbrocco

Senza il friulano Dalla Rossa, mediano di apertura titolare rimasto i patria per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio, la Nazionale under 20 di Craig Green è giunta oggi in Sud Africa dove  lunedì 4 debutterà a Città del Capo contro l’Inghilterra nell’edizione 2012 della World Cup (campione in carica Nuova Zelanda)  cui prenderanno parte le 12 migliori Nazionali di categoria. “L’obiettivo è di conservare un posto nell’elite del rugby mondiale giovanile – ha dichiarato Green – ma intanto pensiamo alle prime tre partite, al girone eliminatorio che è veramente difficile. L’Inghilterra è una squadra molto forte, l’abbiamo già vista nel Sei Nazioni, e il Sudafrica sarà   altrettanto competitivo: gioca in casa e vorrà fare meglio del quinto posto dell’anno passato in Veneto”. Visto il girone di ferro (ma di più facili non ce ne sono) in cui è stata inserita, per centrare l’obiettivo e non retrocedere in Gruppo 2, l’Italia molto probabilmente dovrà giocarsi tutto nelle finali per ile posizioni “basse e bassissime” della classifica (nell’ultima edizione, in panchina Cavinato) si impose su Tonga a Rovigo nella sfida per l’11esimo e 12esimo posto. Green però predica un sano ottimismo e osserva che l’Irlanda ““resta l’avversaria più alla portata del girone. Nel Sei Nazioni abbiamo giocato una buona partita, pagando un passivo troppo pesante (27-8). L’obiettivo è continuare ad esprimere il rugby fatto vedere nel Torneo, ma al Mondiale sarà fondamentale la tenuta psicologica della squadra nella fase finale della gara. Stiamo lavorando per migliorare i dettagli, sviluppare ulteriormente il nostro gioco, ma soprattutto dovremo essere più solidi mentalmente e tenere il campo, in primis con la testa, negli ultimi quindici minuti delle partite che giocheremo”.

Giorgio Sbrocco

Queste le date e gli orari degli incontri dell’Italia U20 nel Mondiale:
Cape Town, UCT Stadium - 4 giugno, ore 16.45
Inghilterra - Italia
Cape Town, UCT Stadium - 8 giugno, ore 18.45
Sudafrica - Italia
Stellenbosch, Danie Craven Stadium - 12 giugno, ore 14.45
Italia  - Irlanda

Semifinali 16 giugno
Finali 20 giugno
 
Questi i ventotto atleti convocati dall’Italia U20 per il Junior World Championship “Sudafrica 2012”:
John APPERLEY (Rugby Reggio)
Marco BELLUCCI (Rugby Emergenti Cecina)*
Andrea BETTIN (Rubano Rugby)*
Giulio BISEGNI (Mantovani Lazio)
Tommaso BONI (Marchiol Mogliano)*
Leonardo BORTOLETTI (Rubano Rugby)
Guido CALABRESE (San Gregorio Catania)*
Michele CAMPAGNARO (Rugby Mirano)*
Pietro CECCARELLI (Stade Rochelais)
Federico CONFORTI (Petrarca Padova)*
Luca CONTI (Udine Rugby)*
Matteo FERRO (Femi-CZ Vea Rovigo)
Filippo GUARDUCCI (Marchiol Mogliano)*
Giovanni MAISTRI (Cammi Calvisano)* - capitano
Alfio MAMMANA (L’Aquila Rugby)*
Vittorio MARAZZI (Rugby Sondrio)*
Alex MORSELLINO (Petrarca Padova)*
David ODIETE (Rugby Reggio)*
Edoardo PADOVANI (Marchiol Mogliano)*
Sami DRISSI-PANICO (UR Capitolina)*
Ruben RICCIOLI (Mantovani Lazio)
Jacopo SALVETTI (Rugby Sondrio)*
Leonardo SARTO (Petrarca Padova)*
Giovanni SCALVI (Rugby Reggio)
Luca SCARSINI (Udine Rugby)*
Marcello VIOLI (Rugby Noceto)*
Guglielmo ZANINI (M-Three San Donà)*
Alessio ZDRILICH (Ospitaletto Rugby)*

*è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Tirrenia

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball