Pro 12 – Aironi allo Zaffanella con gli Ospreys gallesi per l’atto finale del campionato celtico. Si rivede in campo Buso e Williams guiderà la terza linea. By Giogio Sbrocco

Domani sera alle 20,30 allo stadio Zaffanella di Viadana ultimo appuntamento stagionale (?) di Pro 12 per gli Aironi. Così come nella passata stagione, l’ultimo avversario saranno i “falchi pescatori” di Swansea, già sicuri del secondo posto finale e quindi di disputare la semifinale in casa venerdì prossimo contro la terza classificata (in ballo ci sono Munster, Glasgow e Scarlets).  Nella formazione degli Aironi la novità più importante è il ritorno di Paolo Buso ad oltre un anno dalla sua ultima apparizione ufficiale datata 10 febbraio 2011 a  Dublino contro Leinster (16-21). Buso partirà estremo, con Sinoti Sinoti e Giovanbattista Venditti ali e il recuperato Gabriel Pizarro,   a far coppia con Matteo Pratichetti nel reparto dei centri. In mediana  Naas Olivier giocherà apertura, con Tito Tebaldi che ritorna al suo ruolo di mediano di mischia dopo aver fatto l’ estremo in 4 delle ultime 5 gare.In terza linea Nick Williams, dopo essere entrato dalla panchina nelle ultime due uscite, ritorna a vestire la maglia numero 8. Gli cede il posto Josh Sole, che andrà in panchina. I due flanker saranno invece ancora una volta Simone Favaro e Nicola Cattina. Non cambia invece la seconda linea, dove agiranno ancora Quintin Geldenhuys (che contro Connacht ha segnato la cinquantesima meta degli Aironi) e Marco Bortolami, alla ventiquattresima presenza da capitano. Rispetto alla sconfitta beffarda subita a Galway due settimane fa, in prima linea l’unico cambiamento è il rientro dal primo minuto di Roberto Santamaria dopo l’infortunio subito contro il Munster. Ai suoi fianchi il tallonatore avrà Matias Aguero e Lorenzo Romano. In panchina vanno Fabio Ongaro, Alberto De Marchi, Salvatore Perugini, Carlo Del Fava, Josh Sole, Tyson Keats, Luciano Orquera e Gilberto Pavan. La partita sarà trasmessa in diretta da BBC Wales, mentre andrà in differita a mezzanotte su RaiSport1.
Arbitra l’incontro lo scozzese Neil Paterson, alla quarantesima partita in PRO12. A fine partita a premiare il Man of the match sarà Danilo Sacco, autore dell’inno degli Aironi. Lo stesso inno, modificato nel testo, sarà il singolo di lancio del primo lavoro da solista dell’ex cantante dei Nomadi “Un altro me” che uscirà il 5 giugno.

Giogio Sbrocco - Giornalista sportivo

Aironi: 15 Paolo Buso; 14 Sinoti Sinoti, 13 Matteo Pratichetti, 12 Gabriel Pizarro, 11 Giovanbattista Venditti; 10 Naas Olivier, 9 Tito Tebaldi; 8 Nick Williams, 7 Simone Favaro, 6 Nicola Cattina; 5 Marco Bortolami (cap), 4 Quintin Geldenhuys; 3 Lorenzo Romano, 2 Roberto Santamaria, 1 Matias Aguero.
a disposizione: 16 Fabio Ongaro, 17 Alberto De Marchi, 18 Salvatore Perugini, 19 Carlo Del Fava, 20 Josh Sole, 21 Tyson Keats, 22 Luciano Orquera, 23 Gilberto Pavan

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball