Premiership – Ultima di regular season: all’Adams Park di decide il futuro di Wasps e Falcons. A Vicarage road quello dei Chiefs. Sempre che Northampton decida di suicidarsi in casa contro Worcester. By Giorgio Sbrocco

Il veleno e il miele sono tutti nella coda e nel programma di questa 22esima giornata di Premiership che vale (varrebbe), crisi economica e relativa contrazione dei consumi voluttuari a parte, un salto a Londra o uno a Northampton per una sabato da “veri signori del rugby”. Con un amico bagarino appena appena onesto o ammanicato con uno dei due club, viaggio low cost compreso (Monarch o Ryan non fa grande differenza, salvo le misure dei sedili), con un centinaio e poco più di euro si può fare. Ritorno in giornata o notte in aeroporto. Il primo appuntamento da non mancare è di scena all’Adams Park: in campo Wasps e Newcastle, rispettivamente penultima e ultima della classe, distanziate in classifica da sole quattro lunghezze. Le Vespe, per essere certe della salvezza, devono conquistare due punti. A quote inferiori di incasso devono invece confidare nel fatto che Newcastle non vinca con più di 23 punti di margine. Detta così, potrebbe sembrare che per i Falcons le porte della seconda divisione di Sua Maestà risultino già spalancate. Ma non è il caso di fidarsi troppo delle cose apparentemente scontate. E a dirla tutta: se c’è una squadra capace di far pagare con tutti gli interessi del caso, ai londinesi, il costo di una crisi tecnica e societaria senza precedenti, questa è proprio la formazione di Peter Stringer, l’irlandese ingaggiato a gettone che, dovesse davvero riuscire nell’impresa, avrebbe una piazza col suo nome nel centro di Newcastle con tanto di monumento equestre da vivente. Per chi deciderà (si fa per dire) di restare a casa, c’è Espn che diffonderà il match in diretta televisiva. Sempre a Londra, ma dalle parti di Vicarage road, c’è da vedere un altro match decisivo, quello fra Saracens (68) e Exeter (59). Decisivo solo per gli ospiti, sia chiaro, dal momento che una vittoria li proietterebbe al quarto posto. Ma non in automatico. A patto che Northampton (opzione 3 del turista ovale fai da te), che di punti ne ha 60, superi in casa Worcester (36). Il buon senso dice che i Chiefs non proseguiranno l’annata in post season, anche se Northampton, nel bene e nel male, si è spesso dimostrata formazione “capace di tutto”. Il resto del programma dell’ultimo turno di stagione regolare propone appuntamenti di assoluta tranquillità. Non meritevoli di traversate aeree ma sicuramente interessanti quanto a spettacolo offerto. Belle, indipendentemente dal risultato finale promettono infatti di essere Leicester (70) – Bath (44). London Irish (41) – Gloucester (44) e Sale (49) – Harlequins (71).

Giorgio Sbrocco - Giornalista sportivo

 

Premiership – XXI giornata

Leicester – Bath

L. Irish – Gloucester

L. Wasps – Newcastle

Northampton – Worcester

Sale – Harlequins

Saracens - Exeter

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball