29
aprile


Amlin cup – Una magia di Wilko batte lo Stade. È Tolone la prima finalista. By Giorgio Sbrocco

Tolone – Stade Francais 32 – 29 (pt 11-19)

È Tolone la prima finalista di Amlin cup. Davanti ai 13 mila entusiasti spettatori  dello stadio Mayol si è disputata ieri sera la prima semifinale della seconda coppa europea per importanza e prestigio, che però ha saputo nobilitarsi grazie alla prestazione di due squadre scese in campo per onorare il gioco e per puntare al passaggio del turno.  Esce di scena lo Stade Francais di Maichael Ceika (Sergio Parisse in panchina), condannato da una magia di un Wilkinson praticamente perfetto, capace di sparare fra i pali il drop della vittoria da 40 metri a 45” dal fischio di chiusura (con Tolone in inferiorità numerica per il giallo all’ala Arias), con il punteggio inchiodato da 12 lunghissimi minuti sul 29-29. Sua Maestà Wilko, in forma davvero strepitosa, ha messo a referto la bellezza di 27 punti personali, frutto di 7 piazzati e di due drop. Sulla sponda Stade gli ha risposto l’apertura Plisson, che di punti personal ine ha firmati 19, con 2 drop, 2 conversioni e 3 piazzati. Una meta per Tolone, del flanker Armitage in avvio (2’), contro le due dei parigini (Bonneval al 12’ e l’ala Turnuil al 60’) hanno completato lo score di una sfida che, per merito di entrambe le formazioni, ha onorato il rugby e premiato (forse) la squadra più concreta e consistente. O forse la sola ad avere nelle proprie fila una stella dello spessore e della lucentezza del biondo 33enne di Frimley.

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo

Facci sapere la tua opinione!
commenta

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Rugby Ball