Rugby femminile – La finale scudetto è Benetton – Riviera. Niente da fare per Padova e Monza in gara 2 di semifinale. By Giorgio Sbrocco

Sarà Benetton  – Riviera del Brenta, un altro derby ovale Treviso-Venezia che certificherà il perdurare della supremazia di queste due squadre nel panorama rugbistico nazionale, la finale che assegnerà lo scudetto 2012 del rugby femminile. Questo il verdetto emerso  dai risultati delle semifinali di ritorno che si sono disputate ieri. A Treviso-La Ghirada, dopo che all’andata erano state bloccate sul 5-5 in casa delle padovane del Valsugana, le Red Panthers campionesse in carica si sono prese la pronosticata rivincita sulle biancocelesti, aggiudicandosi la sfida di ritorno con il punteggio di 35-15. Previsioni rispettate anche a Monza, presso l’impianto di via Rosmini, dove alle ragazze del Rugby Monza non è riuscita l’impresa di ribaltare il punteggio dell’andata contro  il Riviera del Brenta. Partita molto combattuta e padrone di casa all’altezza delle più titolate ed esperte rivali che si sono imposte (20-0 con mete delle azzurre Vaghi e Valentina Schiavon) ma non hanno ottenuto il bonus, peraltro ininfluente per il passaggio del turno. La partita che assegnerà lo scudetto si disputerà allo stadio Visentin di Paese, alle porte di Treviso,  sabato 28, con calcio d’inizio alle ore 17. Il giorno dopo a Casale sul Sile (Treviso) si disputeranno i concentramenti finali femminili della Coppa Italia Seniores (14 le squadre partecipanti) e Under 16 (10 le finaliste).

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo

Facci sapere la tua opinione!
commenta
Commenti chiusi
Rugby Ball