07
aprile


HEINEKEN CUP – TROPPO FACILE A DUBLINO. LEINSTER – CARDIFF DURA POCO PIU’ DI UN TEMPO E FINISCE 34 – 3. IRLANDESI DRITTI IN SEMIFINALE. By Giorgio Sbrocco

Troppo forte Leinster per i Cardiff Blues gallesi. Questa la sentenza uscita dagli 80’ dell’Avvia stadium di Dublino al termine di una gara finita 34-3, che ha confermato la superiorità della formazione irlandese, attualmente al comando della classifica di Pro12 e fra le candidate naturali al (fantastico)” doppio” di fine stagione. Primo tempo tutto nel segno degli uomini di coach Joe Schmidt che, dopo il vantaggio di Cardiff firmato Halfpenny (3’, cominciano a macinare gioco, dominare territorio e monopolizzare possessi, dall’alto di un’organizzazione di livello assoluto, capace di sposare forma ed efficacia. Spettacolo e punti. Nascono così le marcature dell’ala Nicewa (12’), dell’estremo Kearney (29’) e dell’intramontabile centro Brian  O’Driscoll (33’) che, insieme al 12 punti dal piede di Sexton, confezionano il 27-3 al riposo. In avvio di secondo tempo ancora in meta Leinster (46’) con Keadney che firma la doppietta di giornata. Al triplice fischio finale manca ancora molto, ma in campo il ritmo cala vistosamente e la qualità complessiva del gioco ne risente. Cardiff ci prova con poca lucidità e quasi zero cattiveria (agonistica), Leinster difende e controlla senza dannarsi l’anima. Al 78’ giallo ai gallese Tom James.  Domani occhi puntati sul derby irlandese Munster – Ulster e, a Londra, un Saracens-Clermont che promette scintille e gioco stellare.

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo

Facci sapere la tua opinione!
commenta
Commenti chiusi
Rugby Ball