21
marzo


TOP 14 – Sfide decisive in testa e in coda. Clermont tifa Bordeaux e sogna il sorpasso in vetta. Sul fondo: spera Lione e Bayonne è obbligato a vincere. By Giorgio Sbrocco

È la sfida fra Tolosa (73) e Bordeaux (37) sul verde dello stadio André Moga del capoluogo girondino, (venerdì ore 19.45) l’anticipo della giornata numero 21 del Top 14 francese, sestultimo turno di regular season. Capolista che parte con gli scontati favori del pronostico, in casa di una formazione di fatto esclusa dalla lotta per i play off e da quella per la salvezza ma a secco di vittorie dal 31-10 sul Lione del 3 febbraio. Tutto di sabato il resto dei match in programma. Il Clermont di Franck Azema, secondo in classifica (69) e quasi certo di staccare il biglietto per l’accesso diretto alle semifinali, riceve al Marcel-Michelin un Perpignano (34) non ancora salvo e più che mai determinato a trovare lontano dal terreno di casa i punti “a sorpresa” per sparigliare le carte nella parte bassa della graduatoria. Impegno interno anche per Tolone (58) terza forza del campionato, che allo stade Mayol ospita il Racing Metro di Pierre Berbizier (49) che occupa, al momento, l’ultimo posto utile per i quarti di finale. Partita dal pronostico impossibile con una leggera preferenza per Tolone in serie positiva nelle ultime cinque giornate (due pareggi, tre vittorie). Parigini comunque reduci da tre vittorie consecutive e più che mai decisi a scalare gradini importanti di una classifica che rischia di farsi sempre più corta. Sida fra comprimari di lusso a Charlety fra l’altra formazione della capitale, lo Stade (47) dell’australiano Michael Cheika e l’Agen (44) di Christophe Deylaud. In palio le residue speranze di trovare spazio fra le magnifiche sei che continueranno la stagione. In coda, tutto da seguire il match fra il fanalino di coda Lione (26) e il Biarritz (34). Per la neo promossa formazione di Pascal Peyron potrebbe essere l’ultima occasione per riagganciare il treno che porta alla salvezza. Per i biancorossi di Jack Isaac, in caso di successo, l’anticamera della tranquillità. Impegno casalingo di capitale importanza per Bayonne (30) contro Brive (37). Biancoazzurri di Didier Faugeron costretti a vincere ma Brive, con tre vittorie negli ultimi cinque turni, leggermente favorito dal pronostico. Scontro diretto dei quartieri alti quello del Pierre-Antoine fra Casters (51) e Montpellier (52). In palio c’è il quarto posto. Con gli ospiti, quattro volte vittoriosi nelle ultime cinque uscite, favoriti nelle previsioni della vigilia.
 
Le partite della XXI giornata

Venerdì 23:  Bordeaux – Tolosa

Sabato 24:

Castres - Montpellier 
Clermont – Perpignan
Lione – Biarritz
St. Francais – Agen
Tolone – Racing
Bayonne – Brive

Classifica: Tolosa 73, Clermont 69, Tolone 58, Montpellier 52, Castres 51, Racing 49, St.Francais 47, Agen 44, Bordeaux e Brive 37, Perpignano e Biarritz 34, Bayonne 30, Lione 26

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo.

Facci sapere la tua opinione!
commenta
Commenti chiusi
Rugby Ball