15
marzo


Tags

LV=CUP: i tifosi eleggono Jonny May del Gloucester "Breakthrough Player" della manifestazione. I complimenti del ct Lancaster. By Giorgio Sbrocco

È il non ancora 22enne centro del Gloucester Jonny May, nativo di Swindon (nei pressi di Bristol) e in forza al club di coach Bryan Redpath dal 2009, il vincitore del premio di “Miglior attaccante della LV=Cup” che annualmente viene conferito al giocatore che si segnali per spiccate doti di breakthrough player (letteralmente: penetratore, sfondatore) secondo i pareri espressi da tifosi e appassionati on line (quasi 4mila i votanti). Oltre al prezioso cronografo offerto da uno degli sponsor commerciali, il premio comprende anche una donazione in denaro che il vincitore destinerà a un club dilettantistico a sua scelta. Commentando il premio appena ricevuto May ha sentitamente ringraziato i tifosi di Gloucester: “Sono certo che devo soprattutto a loro una gran parte di questo riconoscimento”. Sulla coppa Anglo-gallese ha poi osservato che “si tratta di una manifestazione molto importante, che ha dato, e continua a dare, a molti giovani emergenti la possibilità di affacciarsi alla prima squadra dei rispettivi club e al mondo del rugby di alto livello. Io – ha concluso – ho cominciato proprio così la mia carriera”. Particolarmente gradite, nell’occasione della consegna del premio, le parole di Stuart Lancaster, attuale ct della Nazionale inglese che ha dichiarato: “Congratulazioni a Jonny e a tutti i giocatori che hanno concorso per questo importante premio. È molto bello vedere giovani di talento come lui avere un impatto determinante in gare di così alto contenuto tecnico”. La finale dell’edizione 2012 della LV=Cup si disputerà domenica a Worcester: in campo Leicester - Northampton.

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo.

Facci sapere la tua opinione!
commenta
Commenti chiusi
Rugby Ball