09
marzo


Sei Nazioni Femminile: l’ITALRUGBY ROSA al Millennium per vincere. By Giorgio Sbrocco

C’è un’Italia al Sei Nazioni che, a pochi giorni dalla festa dell’8 marzo, scende in campo domani al Millenium stadium di Cardiff (calcio d’invio alle 18, dopo i maschi di Jaques Brunel) con la ferma intenzione e con le carte in regola per vincere. È la Nazionale femminile di rugby dei tecnici Di Giandomenico e Porrino che, sul verde del mitico impianto della capitale gallese, tenterà di ripetere le imprese di Bridgent (2010) e di La Spezia (2011). Consapevoli delle difficoltà ma confidenti nella forza e nell’affidabilità della squadra, la capitana Paola Zangirolami e la sua vice, la monzese Silvia Gaudino. Il forte numero 8 otto lombardo, non nasconde l’emozione per il debutto in uno dei templi del rugby internazionale: “E’ uno stadio immenso, un impianto avvenieristico, da sogno!” racconta. “Certamente diverso da quelli in cui siamo abituate a giocare in Italia. Per noi sarà una giornata indimenticabile in ogni senso”. Poi lascia da parte le emozioni e torna a parlare da agonista: “Siamo qui per fare risultato. Le nostre avversarie ci conoscono e ci temono. Hanno lavorato duramente e il loro obiettivo è vendicare le ultime due sconfitte nel Torneo. Noi non ci faremo intimidire. Siamo in crescita e giocheremo per portare a casa la partita. Non lasceremo nulla di intentato. Vogliamo vincere!”.

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo.

Italia: Furlan, Castellarin, Sillari, Zangirolami, Veronese, Schiavon, Barattin, Gaudino, Campanella, Este, Molic, Severin, Gai, Zanon, Cucchiella. In panchina: Ballarin, Bettoni, Trevisan, Pettinelli, Nespoli, Chindamo, Stefan

Facci sapere la tua opinione!
commenta
Commenti chiusi
Rugby Ball