Azzurri Emergenti in raduno da martedì a L'Aquila in vista di Italia – England Students. A Giazzon o a Lovotti i gradi di capitano. By Giorgio Sbrocco

Il ct della (nuova) Nazionale Emergenti, il livornese Gianluca Guidi, ha diramato la lista dei 26 atleti convocati in vista dell’amichevole con la rappresentativa England Students in programma al Fattori de L’Aquila domenica 18 marzo alle 14.30 (diretta Raisport 2). Il raduno è fissato per martedì 13 nel capoluogo abruzzese. “In questi ultimi sei mesi di lavoro e di raduni – ha spiegato Guidi – abbiamo visto molti profili interessanti. Insieme ad alcuni giocatori che già l’anno passato hanno giocato in Nazionale “A” sono arrivati molti volti nuovi. Sviluppare nuovi atleti in prospettiva internazionale è l’aspetto portante del nostro progetto. Io e Stefano Romagnoli abbiamo condiviso le scelte con lo staff della Nazionale Maggiore e non vediamo l’ora di giocare”.  Quanto all’avversario: “England Students è una formazione estremamente ostica, dispone di un buon pack e di una discreta esperienza internazionale, con diversi trequarti che giocano stabilmente con la Nazionale Seven inglese”. Gradi di capitano in ballottaggio tra il tallonatore Davide Giazzon e il pilone Andrea Lovotti: “Giazzon è molto maturato – continua Guidi – e ha un ruolo centrale in questo gruppo in virtù della sua esperienza. In mischia chiusa, contro una squadra come quella inglese, sarà fondamentale. Credo che Giazzon sia un atleta in grande crescita e gli auguro di poter fare presto un ulteriore passo in avanti puntando al massimo palcoscenico internazionale”. Apertura potrebbe giocare Riccardo Bocchino, reduce dalla negativa esperienza in Rugby World Cup  in Nuova Zelanda e attualmente in forza ai Cavalieri Prato. Osserva il ct:“Riccardo può ripartire da questa maglia azzurra per riconquistare un posto in Nazionale. Crede in questo progetto  e sta lavorando con grande impegno ”.Tra i volti nuovi spicca il parmense (gioca con i Crociati) Michael Van Vuren,  capace di giocare in seconda terza linea. Di lui dice Guidi: “E’ un atleta dinamico ed aggressivo che con i suoi 199cm di altezza e quasi 110kg di peso può giocare indifferentemente numero cinque e numero sei. E’ un ottimo placcatore ed un buon portatore di palla, può essere un atleta dal futuro interessante”.

Giorgio Sbrocco, giornalista sportivo

Questi i convocati:

Andrea BACCHETTI (Femi-CZ Vea Rovigo, 2 caps)
Marco BARBINI (Petrarca Padova)
Nicola BELARDO (Estra I Cavalieri Prato)
Riccardo BOCCHINO (Estra I Cavalieri Prato, 12 caps)
Emiliano CAFFINI (Banca Monte Parma Crociati)
Filippo CAZZOLA (Estra I Cavalieri Prato)
Alberto CHILLON (Petrarca Padova)
Dario CHISTOLINI (Gloucester Rugby)
Filippo CRISTIANO (Femi-CZ Vea Rovigo)
Andrea DE MARCHI (Aironi Rugby)
Davide DUCA (Femi-CZ Vea Rovigo)
Carlo FAZZARI (Benetton Treviso)
Marco FUSER (Marchiol Mogliano)
Davide GIAZZON (Femi-CZ Vea Rovigo)
Tommaso IANNONE (Benetton Treviso)
Andrea LOVOTTI (Cammi Calvisano)
Denis MAJSTOROVIC (Estra I Cavalieri Prato)
Andrea MANICI (Banca Monte Parma Crociati)
Luca MARTINELLI (Fiamme Oro Roma)
Enrico TARGA (Petrarca Padova)
Pietro VALCASTELLI (San Gregorio Catania)
Joe VAN NIEKERK (Femi-CZ Vea Rovigo)
Michael VAN VUREN (Banca Monte Parma Crociati)
Michele VISENTIN (Cammi Calvisano)

 

Facci sapere la tua opinione!
commenta
Commenti chiusi
Rugby Ball