30
dicembre


Serie A – A L’Aquila un fine anno senza certezze. By Giorgio Sbrocco

Primato in classifica (serie A1) ma stipendi che non arrivano. A L’Aquila la situazione non è semplice e nemmeno chiara. Questo il comunicato dei giocatori del club neroverde datato 30 dicembre: “Si è concluso da poco il girone di andata ma i dubbi e le incertezze sul nostro futuro ci attanagliano. Le rassicurazioni che ci aspettavamo entro la fine della prima parte del campionato (22 dicembre) da parte dei membri della nostra società sono state posticipate alla ripresa dell'attività il 6 gennaio. Riprendendo il tema delle promesse disattese dall'inizio della stagione, in estate abbiamo accettato la maglia dell'Aquila con diverse motivazioni, rassicurati dal Presidente Iovenitti e dal direttore generale Fabiani riguardo ad una gestione professionale che non si è dimostrata tale e, nonostante le difficoltà, abbiamo onorato questa sfida con il massimo impegno cercando di superare i piccole-grandi disagi quotidiani e terminando la prima fase alla testa della classifica. Adesso però la squadra è uscita dal campo in attesa di un chiarimento che deve arrivare nella maniera più sincera e limpida possibile. In questi primi 5 mesi passati insieme tutti noi giocatori abbiamo messo a disposizione le nostre competenze sportive e ci siamo messi in gioco anche come uomini accettando per il bene del club l'inaccettabile. I due stipendi ricevuti sui quattro dovuti, la totale perplessità sulle risoluzioni delle spettanze arretrate, che riguardano una gran parte di noi, potrebbero rispecchiare la situazione generale economica di una qualsiasi altra azienda in questo momento, ma quello che manca e che ci spaventa è la totale incertezza sul futuro immediato di questa società. La riapertura del mercato nel mese di gennaio e le scelte di vita individuali, rapportate alla mancanza di tranquillità nello svolgere il nostro lavoro potrebbero minare la stabilità di questo gruppo e i risultati ottenuti fino ad ora verrebbero vanificati. Un meccanismo vincente si crea se tutti gli ingranaggi lavorano al meglio e se tutti gli sforzi sono diretti verso un obiettivo comune. Il punto focale è proprio questo: quello di cercare di capire quanto soci e membri del cda siano disposti a mettersi in gioco veramente. Iovenitti, Marinelli, Mancini, Giulio Vittorini, Pasqua, Di Vincenzo e Strever, Elio e Valentino Cianfarano, Soalco, Curva Nord Atalanta, Polisportiva L'Aquila rugby, Laqtv, voi come noi avete deciso di indossare la maglia dell'Aquila rugby ma giocate davvero per vincere e onorarla fino alla fine? La palla adesso sta a voi. Di fatto noi giocatori non possiamo che essere spettatori della vostra partita, con la consapevolezza che le soluzioni dovranno sgomberare il campo delle promesse e che la magia dei colori nero-verdi non sarà più sufficiente a stemperare le passate e future difficoltà". I giocatori della 1 squadra dell'Aquila rugby 1936 Giorgio Sbrocco

22
dicembre


Serie A – L’Aquila e Valsugana ancora al comando. By Giorgio Sbrocco

Larga vittoria della capolista L’Aquila di coach Raineri a Piacenza che mantiene il primo posto con 8 punti di vantaggio su Recco. Avanza l’accademia Fir che ha sconfitto fuori casa Colorno nell’anticipo. In coda: punto di bonus del Romagna e successo di Firenze sul Banco di Brescia. Girone A – XI giornata  RUGBY COLORNO - ACCADEMIA FIR  10 – 14  (1-4) PRO RECCO - ROMAGNA RFC, 42 – 20 (5-1) RUGBY RUBANO -  RC VALPOLICELLA, 19 – 25  (1-4) CUS VERONA - RUGBY UDINE,  32 – 05  (5-0) FIRENZE 1931 - BANCO DI BRESCIA, 19 – 16  (4-1) LYONS Pc -  L’AQUILA RUGBY  12 – 35  (0-5) Classifica:  L’Aquila 47; Recco 39; Accademia Fir 36; Colorno 35; Lyons Pc, Cus Verona 33; Valpolicella 30;   Banco di Bs 19; Udine, Rubano e Firenze 14;  Romagna 6. Battuta di arresto della capolista Valsugana di Sandro Battistin sconfitta nel derby di Vicenza. Perdono anche Cus Torino e Gran Sasso. In coda: punti pesanti per Benevento. Il campionato riprenderà il 2 febbraio. Girone B – XI giornata CAPOTERRA  - CUS GENOVA, 37 – 14  (5-0) VICENZA  - VALSUGANA Pd, 21 – 07  (4-0) PRATOSESTO - ALGHERO,  22 – 19  (4-1) BENEVENTO - GRAN SASSO 17 – 3  (4-0) AMATORI BADIA - CUS TORINO,  26 – 28  (1-5) Classifica: Valsugana 34; Cus Torino 33;  Gran Sasso 32; Vicenza 31; Badia 28;  Capoterra 23; PratoSesto  22; Cus Perugia 18; Alghero 17; Cus Genova 16;  Benevento 10 Giorgio Sbrocco

22
dicembre


Rugby Femminile – Valsugana e Colorno sempre in testa. By Giorgio Sbrocco

Vincono Valsugana e Benetton in trasferta nel girone A, mentre nel B continua la marcia di Colorno che batte nettamente L’Aquila e guida la classifica con 6 lunghezze di vantaggio su Red Blu. Girone A – IX giornata                                                                                                                                                                                 Casale -  Valsugana Pd 12 – 25  (0-4)  Cus Torino - Benetton Tv 5 – 76  (0-5)  Classifica: Valsugana Pd 32; Riviera, Benetton 26; Monza 19; R. Casale  11; Gerundi 0;  Cus Torino   -3. Girone B – IX giornata                                                                                                                                                                                  San Donato - Cus Ferrara, 25 – 7  (5-0)  Umbria R. -  Mustang Pe,  51 – 0  (5-0)   Red Blu - Benevento,  38 – 20  (5-0)   Colorno - Rugby L’Aquila ,  72 – 0  (5-0) Classifica: Colorno 45; R. Red Blu 39; Benevento 23; L’Aquila 19; Umbria 18; S. Donato 16; Cus Ferrara 2, Pesaro - 4. Giorgio Sbrocco

19
dicembre


Rugby Femminile – Domenica II di ritorno. Arbitri e sedi. By Giorgio Sbrocco

 In campo domenica (14.30) la serie A femminile per la disputa delle gare della seconda giornata del girone di ritorno. Girone A – II ritorno  Dopla Casale - Valsugana Pd, arb. Barp (Belluno) Cus Torino - Benetton Tv, arb. Bolzonella (Cuneo) Girone B – II ritorno  San Donato - Cus Ferrara, arb. Munarini (Parma) Umbria Ragazze - Mustang Pesaro arb. Pacifico (Benevento) Red Blu - Rugby Benevento, arb. Sironi (Roma) Rugby Colorno - L’Aquila arb. Guastini (Prato) Giorgio Sbrocco  

15
dicembre


Serie A – L’aquila non si ferma, Valsugana sì. By Giorgio Sbrocco

Non si ferma la marcia dell’Aquila rugby che al Fattori batte Colorno e sale a quota 42 in vetta al girone A che registra la prima vittoria stagione del Romagna che a Cesena ha piegato di misura Firenze. Nel  girone B, seconda sconfitta stagionale della capolista Valsugana piegata in casa dei rodigini di Badia. Girone A – X giornata   Banco Bs -  Pro Recco, 19 – 21  (1-4) L’Aquila -  R. Colorno,  20 – 13  (4-1) R. Udine – Rubano  7 – 17  (0-4) Romagna Rfc -  Firenze 17 – 15  (4-1) Accademia Fir -  Cus Verona,  45 – 25  (5-1) Rc Valpolicella  - Lyons Pc  24 – 10  (5-0)  Classifica:  L’Aquila Rugby 42; Rugby Colorno e Recco 34;  Lyons Pc; Accademia Fir 32; Cus Verona  28; Valpolicella   26;  Rugby Banco Bs 18; Udine  14; Rubano  13; Firenze 10;  Romagna   5. Girone  B – X giornata  Gran Sasso  - Amatori Capoterra,  24 – 19 (4-1) Valsugana R. -  R. Badia, 12 – 25  (0-4) Cus Perugia  - Rugby Benevento, 31 – 10  (4-0) Cus Torino - PratoSesto, 52 – 31  (5-1)  Alghero -  Rangers Vicenza, 15 – 19  (1-4) Classifica: Valsugana Pd 34; Gran Sasso  32; Cus Torino 28;  Badia e Vicenza 27; Cus Perugia, Capoterra e PratoSesto 18; Cus Genova e Alghero  16; Benevento   6 Giorgio Sbrocco  

11
dicembre


Rugby Femminile – Rugby Gerundi si è ritirato dal campionato. By Giorgio Sbrocco

Forfait del Gerundi e trasferta in Lazio risparmiata per le veneziane del Riviera che senza faticare guadagneranno altri 5 punti n classifica al termine delle gare dell’ottavo turno della serie A femminile. Nel girone 1 c’è il derby trevigiano fra Benetton e Casale, mentre il Cus Torino sarà di scena a Padova con il Valsugana.    SERIE A – VIII giornata GIRONE 1   BENETTON TV –   CASALE ASD, arb. Rinaldi (Modena) VALSUGANA PD – CUS TORINO, arb. Zambon (Treviso)  Riposa: RUGBY MONZA 1949 GIRONE 2  R.  L’AQUILA – CUS FERRARA arb. Paoletti (Frascati, RM) SAN DONATO – UMBRIA RUGBY, arb. Pacifico (Benevento) R. PESARO –RED BLU, arb. Campobasso (Ancona) R.  BENEVENTO – COLORNO, arb. Benvenuti (Roma) – ore 12.00 Giorgio Sbrocco      

01
dicembre


Serie A – Comandano L’Aquila e Valsugana. By Giorgio Sbrocco

Vittoria a Udine di Colorno che si avvicina alla vetta ancora occupata da L’Aquila fermata sul pareggio a San Pietro in Cariano. Bene i Lyons Piacenza che vincono a Livorno sull’Accademia Fir e Recco che si impone in casa  su Firenze (in doppio bonus). Romagna sconfitta i casa dal Cus Verona ultima e ancora a zero punti, a cinque lunghezze dal Rubano battuto a Brescia. Girone 1 – VIII giornata  Pro Recco - Firenze Rugby  26 – 20 (5-2) Rugby Udine - Rugby Colorno  28 – 33 (1-5) Banco Bs -  Rubano Rugby,  21 – 13 (4-0) Romagna Rfc - Cus Verona,  14 – 23 (0-4) Accademia Fir - Lyons Piacenza 20 – 36 (0-4) RC Valpolicella - L’Aquila Rugby  09 – 09 (2-2) Classifica: L’Aquila Rugby 33; Rugby Colorno  32; Lyons Pc e Recco  29; Accademia Fir 27; Cus Verona 23; Valpolicella e Banco BS Brescia 17; Udine 10; Firenze 8; Rubano 5; Romagna 0. Continua la marcia della matricola Valsugana che batte il Cus Genova con bonus e distanzia il Gran Sasso che era di riposo. Il Cus Torino batte Vicenza in casa e conquista la terza piazza. In coda: Benevento, Cappoterra, Cus Perugia e Alghero in lotta per non retrocedere. Girone 2 – VIII giornata   Alghero - Amatori Capoterra 25 – 19 (5-1) Valsugana Pd -  Cus Genova 36 – 10 (5-0) Cus Perugia - Zhermack Badia 14 – 26 (0-5) UR Prato Sesto – R. Benevento,  49 – 15 (5-0) Cus Torino - Rangers Vicenza,  09 – 00 (4-0) Riposa: Gran Sasso. Classifica:Valsugana Pd 29; Gran Sasso 24; Cus Torino 23; Vicenza e Badia 19; PratoSesto 17; Cus Genova 16; Cus Perugia e Alghero 14; Capoterra 13; Benevento 6.  

01
dicembre


Rugby femminile – Rugby Riviera e Colorno al comando della serie A. By Giorgio Sbrocco

Successo esterno del Riviera sulla Benetton e del Valsugana che in casa ha battuto Monza nelle partite del VII turno del massimo campionato femminile. In classifica comandano le veneziane del Riviera che hanno 3 punti di vantaggio sulle padovane del Valsugana. Terzo psoto per il Monza davanti alla Benetton. GIRONE 1 – VII giornata VALSUGANA Pd – R. MONZA 26 – 15  (5-0) BENETTON TV – R. RIVIERA 12 – 29  (0-5) CUS TORINO – R. CASALE ASD 0 – 25  (0-5) RIPOSA: RUGBY GERUNDI Classifica: Rugby Riviera 26; Valsugana Pd 23; R. Monza 19; Benetton TV 16,  R. Casale  11; Gerundi 0;  Cus Torino -3. Largo successo di Colorno sulle Ragazze di Umbria Rugby, mentre Benevento e Red Blu hanno faticato assai per aver ragione di San Donato e Benevento. In classifica ancora Colorno al comando seguito a 10 lunghezze da Red Blu. GIRONE 2 – VII giornata  R. PESARO -  CUS FERRARA 0 – 20  (0-4) COLORNO F.C. - UMBRIA R.  76 – 15  (5-0) RED BLU  - L'AQUILA,   3 – 0  (4-1) SAN DONATO – R. BENEVENTO, 16 – 24  (0-5) Classifica: Colorno 35; Red Blu 25; R. Benevento 23 L’Aquila 15; San Donato 11;  Umbria R. 9; Cus Ferrara 1, R. Pesaro   - 4. Giorgio Sbrocco  

28
novembre


Rugby femminile – Le partite e gli arbitri della VII giornata di serie A. By Giorgio Sbrocco

Torna in campo domenica la serie A femminile con le partite del VII turno della stagione regolare.  GIRONE 1 – VII giornata VALSUGANA PD – R. MONZA arb. Munarini (Pr)    BENETTON TV –RIVIERA/ BRENTA, arb. Guerzoni (Fe)  CUS TORINO– R. CASALE ASD, arb. De Carlini (Mi)  RIPOSA: RUGBY GERUNDI  GIRONE 2 – VII giornata                                                                                                                                                                                                                                     PESARO –CUS FERRARA arb. Acciari (Pg)  R. COLORNO – UMBRIA RUGBY arb. Bonatti (Pc)  RUGBY RED BLU  - L’AQUILA arb. Liccardi (Sa)   SAN DONATO –RUGBY BENEVENTO, arb. Campobasso (An)  Giorgio Sbrocco

17
novembre


Serie A – L’Aquila, Gran Sasso e Valsugana al comando. By Giorgio Sbrocco

L’Aquila supera agevolmente Brescia, Colorno si sbarazza con autorità del Romagna e l’Accademia Fir strappa la vittoria sulla sirena contro Valpolicella che chiude in doppio bonus. In coda: zero punti per le ultime 4 e lotta per la salvezza ancora aperta. Girone 1 – VII giornata Rubano Rugby - Pro Recco,    22 – 44 (0-5)Rugby Colorno - Romagna RFC, 49 – 18 (5-0)Accademia FIR - RC Valpolicella,  29 – 27 (5-2)Cus Verona -  Firenze  47 – 15 (5-0)L’Aquila Rugby - Rugby Banco Bs,  34 – 19 (5-0)Lyons Piacenza - Udine Rugby,  22 – 07 (4-0)Classifica: L’Aquila Rugby 31; Accademia Fir e Colorno 27; Lyons Pc 25; Recco 24; Cus Verona  19; Valpolicella 15; Rugby Banco Bs 13; Udine 9; Firenze 6; Rubano 5; Romagna 0. Colpo grosso del Valsugana che vince a Cagliari con Capoterra mentre il Gran Sasso prevale in casa sul Cus Perugia al termine di una sfida molto equilibrata.  Avanza il Cus Torino che espugna Genova e affianca Vicenza al secondo posto. Girone 2 – VII giornata Capoterra - Valsugana Pd, 17 – 18 (1-4)Gran Sasso - Cus Perugia,  16 – 13 (4-1)Cus Genova - Cus Torino,  15 – 27 (0-5)UR Benevento - Novaco Amatori Alghero, 22 – 27 (1-5) Zhermack Badia - Rangers Vicenza,  27 – 15 (4-0) Riposa: UR PratoSesto.Classifica:Gran Sasso e Valsugana 24; Vicenza e Cus Torino 19; Cus Genova 16; Cus Perugia e Badia 14; PratoSesto e Capoterra 12; Alghero 9; Benevento 6 Giorgio Sbrocco

Rugby Ball