12
ottobre


Heineken cup – Benetton se la gioca! Solo 6 di vantaggio per Montpellier al riposo. By Giorgio Sbrocco

Benetton – Montpellier 3 – 9Marcatori: 3’ , 21’ cp Paillague, 24’ cp Botes, 36’ cp PaillaugueArbitro: D. Phillips (Irl)Gialli: 24’ Gorgodze (M)Giornata di sole (dopo la pioggia nella nottata) su Treviso all’ingresso in campo della squadre. Sulle gradinate quasi 5mila spettatori (Brunel con Troiani e Checchinato in tribuna centrale). Benetton In emergenza aperture: n. 10 gioca McLean viste le indisponibilità di Berquist e Di Bernardo. IL FILM DELLA PARTITA3’ Paillaugue centra i pali da 30 metri a destra della porta dei Leoni (fallo a terra)9’ Gallettier sbuca come una freccia da una rimessa laterale e sprinta verso la meta. Campagnaro lo agguanta a meno di un metro e il francese cadendo, commette un clamoroso in avanti21’ Raddoppia Paillaugue (fallo a terra) e i francesi chiudono il primo quarto avanti di 6 punti24’ Gorgodze placca al collo Morisi e viene sanzionato con il cartellino giallo. Botes realizza il piazzato e porta Treviso a – 329’ Botes chiude con un calcio (sbagliato) un ottimo avanzamento di Treviso che sta dominando per territorio e possesso e che in mischia chiusa è montato decisamente in cattedra30’ Esce Favaro, segnato da un impatto terrificante con Bias pochi minuti prima. Dentro Budd. Montpellier cambia tallonatore (entra Ivaldi) e il pilone sinistro samoano in evidente difficoltà in chiusa33’ Un super placcaggio di Zanni innesca un recupero di poco dentro i 22 difensivi36’ Terzo centro di Paillaugue (fuori gioco) porta MP sul 9-3. Rientra Favaro39’In Avanti di Mas conclude un’arrembante azione d’attacco innescata da una penetrazione al largo di Audrin. Gran difesa dei Leoni!40’ fallo di assetto dei francesi in mischia a cinque (Mas)Giorgio Sbrocco  

12
ottobre


Heineken Cup – Cavinato (Zebre): “A Tolosa bicchiere mezzo pieno”. By Giorgio Sbrocco

Il punteggio finale (35-8) non è umiliante. La partita ha detto che i campo c’erano due squadre, non una e un materasso. Una delle due nettamente più dotata dell’altra quanto a individualità, senza dubbio. Ma le Zebre a Tolosa non hanno fato a figura degli imbucati. E questo è importante. La conferma nelle dichiarazioni post match del ds Fabio Ongaro :”E’ stata una partita positiva dove abbiamo provato a giocare facendo errori ma con l’attitudine giusta. Tolosa ha confermato di essere una delle tre migliori d’Europa. Siamo stati bravi a non mollare dopo il 24-0 del primo tempo tornando fuori senza nulla da perdere contro una formazione che non ha mai alzato il piede dall’acceleratore in cerca di importanti mete per la classifica della Pool. Qualche errore di troppo sulle nostre rimesse offensive dove abbiamo purtroppo perso il possesso in un paio di episodi che hanno poi portato a mete avversarie”.Secondo coach Andrea Cavinato :”La voglia di giocare della squadra è stata assolutamente positiva. Se qualcuno dirà che siamo venuti per difendere e limitare il passivo si sbaglia: abbiamo sempre provato a giocare. Ci sono stati errori nell’uno contro uno e in difesa a volte siamo stati un poco veloci ed aggressivi a cospetto dei leader del campionato francese; una delle dieci formazioni migliori al mondo. Mi ha molto più preoccupato la sconfitta di Newport della settimana scorsa. Questa sera bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno ed essere costruttivi”.Serata speciale per Salvatore Perugini che è tornato allo Stadio Wallon contro la formazione  di cui ha vestito la maglia per tre campionati: “E’ stato un piacere ritrovare alcuni amici qui. E’ stata una partita difficile, lo sapevamo. Comunque abbiamo fatto del nostro meglio continuando a crescere come stiamo facendo da inizio stagione. Questo è l’aspetto positivo insieme al fatto che segniamo contro qualsiasi avversario”.Giorgio Sbrocco

11
ottobre


Heineken cup – Vince Ulster e i Saracens faticano a Galway. By Giorgio Sbrocco

Vittoria di Ulster sui campioni d’Inghilterra di Leicester (in bonus) nel big match del girone 5 (quello di Treviso) disputato a Ravenhill. Vincono ma faticano più del previsto i Saracens (2-2 le mete) a Galway contro ConnachtHeineken cup - I giornataUlster – Leicester 22 - 16Connacht – Saracens 17 - 23Giorgio Sbrocco

11
ottobre


Heineken cup – Tolosa come da pronostico. By Giorgio Sbrocco

Tolosa – Zebre  38 – 5 (pt 24 – 0)Marcatori: 11’ m. Huget tr. Bezy, 17’ mnt Lamboley, 20’ mnt Huget, Bezy, 34’ m. Medard tr. Bezy, 44’ mnt Medard, 46’ mnt Berryman, 58’m. Nyanga tr. Bezy Buon avvio di secondo tempo per le Zebre che impongono a Tolosa un lungo possesso avanzante che si conclude con un in avanti di Van Shalkwick su cross di Iannone verso sinistra. Dalla successiva mischia (44’) la palla viaggia fino al terzo canale di sinistra dove Medard calcia a seguire e arriva primo sulla palla in area di meta. Immediata reazione della squadra italiana che con Ratuvou placca David dentro i 22 di Tolosa. Palla persa e Berryman che raccoglie e schiaccia sulla bandierina di sinistra (fantastico volo d’angelo a ridosso della linea di out!). L’onore è salvo, la partita (in campo la super panchina di Tolosa) ha poco da aggiungere. Padroni di casa ancora con Nyanga, si fa male Van Vuren (capocciata amica) e il secondo tempo si chiude sul parziale di 14-5 per la corazzata di Guy Noves.Migliori in campo per le Zebre: Mauro Bergamasco (che sente aria di Test match?), D’Apice, Leonard e Vunisa. Man of the Match: DavidGiorgio Sbrocco

11
ottobre


Heineken Cup – Zebre in campo stasera. Che Tolosa! By Giorgio Sbrocco

È un Tolosa con i “nomi giusti al posto giusto” quello che stasera sfiderà le Zebre nel primo turno della fase di qualificazione della Heineken cup 2014. Linea arretrata di lusso con Pitrenaud estremo e la coppia stellare di ali Huget – Medard. In mischia: Nyanaga e Lamboley in terza con Millo-Chluski e Gurthro Steenkamp. Panchina da Olimpo degli dei dove siederanno, fra gli altri; Dusautoir, Picamoles, Ralepelle e Hosea Gear!Tolosa: 15 Clement Poitrenaud, 14 Yoann Huget, 13 Florian Fritz, 12 Yann David, 11 Maxime Medard, 10 Jean-Pascal Barraque, 9 Sebastien Bezy, 8 Gillian Galan, 7 Yannick Nyanga, 6 Gregory Lamboley, 5 Joe Tekori, 4 Romain Millo-Chluski, 3 Yohan Montes, 2 Christopher Tolofua, 1 Gurthro SteenkampIn panchina: 16 Chiliboy Ralepelle, 17 Schalk Ferreira, 18 Census Johnston, 19 Louis Picamoles , 20 Patricio Albacete, 21 Jean-Marc Doussain, 22 Hosea Gear, 23 Thierry DusautoirGiorgio Sbrocco

11
ottobre


Heineken Cup – Mediana azzurra nella Benetton anti Montpellier. By Giorgio Sbrocco

Torna Cittadini in prima linea (fine squalifica), Campagnaro all’ala, Morisi secondo centro dal primo minuto e la mediana è tutta azzurra con Botes alla mischia e McLean apertura nella Benetton che domani (14.30, Sky Sport) a Monigo sfiderà il Montpellier primo in classifica nel Top 14 nel match di apertura della campagna Heineken 2014. In panchina (5+3), fra gli altri: Christian Loamanu, Fabio Semenzato e James Ambrosini. BENETTON15 Brendan Williams14 Ludovico Nitoglia13 Luca Morisi12 Alberto Sgarbi11 Michele Campagnaro10 Luke McLean9 Tobias Botes8 Robert Barbieri7 Alessandro Zanni6 Simone Favaro5 Marco Fuser4 Antonio Pavanello (capitano)3 Lorenzo Cittadini2 Enrico Ceccato1 Michele Rizzo In panchina:16 Giovanni Maistri17 Ignacio Fernandez-Rouyet18 Pedro Di Santo19 Valerio Bernabò20 Dean Budd21 Chrstian Loamanu22 Fabio Semenzato23 James AmbrosiniGiorgio Sbrocco  

10
ottobre


Heineken cup – Zebre da battaglia in campo domani a Tolosa. By Giorgio Sbrocco

Inizio proibitivo (non che il resto del cammino europeo sia roba facile!) per le Zebre che aprono domani all’Ernest Wallon di Tolosa la loro avventura di Heineken cup contro i quattro volte campioni dello Stade di Guy Noves. Per l’occasione, in linea con quanto più volte dichiarato, mette in campo la miglior formazione possibile. Senza calcoli al risparmio turnover mirati. Apertura giocherà Iannone (Orquera in panchina) che avrà al suo fianco l’esperto e talentuoso Leonard n.9. In seconda linea debutto stagionale per Van Vuren e in prima linea Fazzari a destra con Perugini sul lato dell’introduzione.ZEBRE15 Ruggero TREVISAN*14 Giulio TONIOLATTI13 Kameli RATUVOU12 Gonzalo GARCIA11 Dion BERRYMAN10 Tommaso IANNONE*9 Brendon LEONARD8 Samuela VUNISA7 Andries VAN SCHALKWYK6 Mauro BERGAMASCO5 Marco BORTOLAMI (cap)4 Michael VAN VUREN3 Carlo FAZZARI*2 Davide GIAZZON1 Salvatore PERUGINIIn panchina :16 Tommaso D’APICE*17 Matias AGUERO18 Dario CHISTOLINI19 Emiliano CAFFINI*20 Filippo CRISTIANO21 Alberto CHILLON*22 Luciano ORQUERA23 Roberto QUARTAROLI**Accademia FirGiorgio Sbrocco

09
ottobre


Heineken cup – Tolosa e i placcaggi mancati delle Zebre. By Giorgio Sbrocco

Dovendo (per contratto) presentare Tolosa-Zebre di venerdì sera, turno di apertura di HC 2014, parte della stampa francese se la cava con un paio di dati statistici: Tolosa (4 HC i bacheca) non ha mai perso contro una squadra italiana; le Zebre hanno il record di placcaggi mancati di tutto il Pro 12 celtico 2012/2013. Detto questo: Tolosa parte largamente favorito. Ma va?Giorgio Sbrocco

09
ottobre


Heineken cup – Del Poux (Perpignano) : “Girone equilibrato e aperto. Ci proveremo”. By Giorgio Sbrocco

Marc Delpoux alla vigilia del debutto in Heineken cup con Gloucester e con un occhio (attento assai) alle quattro partite di campionato che attendono il suo Perpignano al rientro in Top14 (Montpellier, Brive, Tolosa, Biarritz): “Ci impegneremo a fondo in questa competizione –ha detto a Jeremy Fadat di Rugby Rama l’ex tecnico di Calvisano – consapevoli che siamo nelle condizioni di dover amministrare al meglio le nostre risorse. Abbiamo qualche giocatore non al meglio della condizione fisica, come Piukula, che lasceremo a riposo insieme a Vahaamahina che ha bisogno di rifiatare”. Quanto alle aspettative di questa 19esima edizione della Champions league ovale: “La logica dice che il nostro è un girone equilibrato e molto aperto. E che abbiamo buone possibilità di passare il turno. Non rischieremo il tutto per tutto,  ma decideremo cosa fare partita dopo partita. A Gloucester avremo addosso  parecchia pressione. Personalmente non ho mai giocato un quarto di finale di HC. È un’esperienza che mi manca. Abbiamo lottato un anno intero per conquistare un posto in questa coppa. Non commetteremo l’errore di sprecare una tale occasione”.Giorgio Sbrocco

08
ottobre


Heineken Cup – Otto volte Sky nei primi due week end di Coppa!! By Giorgio Sbrocco

Sono quattro le dirette Sky del primo week end di Heineken cup. Si comincia venerdì con il match impossibile delle Zebre a Tolosa, si prosegue sabato con i Leoni di Franco Smith a Monigo contro Montpellier e i Leinster in trasferta a Swansea. Domenica: derby francese da Parigi con il Racing che ospita Clermont. Sette giorni dopo si replica, con Treviso a Dublino venerdì, le Zebre a parma sabato contro Connacht e poi Munster contro Gloucester e ancora Clermont che ospita gli Harlequins. Che dire: grazie Sky! Un peccato/delitto avere impegniHEINEKEN CUP 2013/2014VENERDI’ 11 OTTOBREOre 21.00 Tolosa-Zebre, Sky Sport 3 HD direttaSABATO 12 OTTOBREOre 14.35 Benetton-Montpellier, Sky Sport 2 HD direttaOre 19.00 Ospreys-Leinster, Sky Sport 2 HD direttaDOMENICA 13 OTTOBREOre 21.00 Racing Metro-Clermont, Sky Sport 2 HD diretta VENERDI’ 18 OTTOBREOre 21.00   Leicester-Benetton, Sky Sport 3 HD direttaSABATO 19 OTTOBREOre 14.35   Zebre-Connacht, Sky Sport 2 HD direttaOre 19.00   Munster-Gloucester, Sky Sport 2 HD direttaDOMENICA 20 OTTOBREOre 16.00   Clermont-Harlequins, Sky Sport 2 HD diretta A proposito: fuori le agende! Sabato 26 mattina c’è la finale di ITM dalla Nuova Zelanda e nel pomeriggio si assegna la Currie Cup in Sud AfricaSABATO 26 OTTOBREFINALE ITM CUPOre08.35  , Sky Sport 3 HD direttaFINALE CURRIE CUPOre 17.00 Sky Sport 2 HD direttaGiorgio Sbrocco

Rugby Ball