28
febbraio


Eventi ovali - Premiato a Genova Mauro Bergamasco testimonial di “Stelle nello sport”. By Giorgio Sbrocco

Una delegazione delle Zebre composta dal presidente Daniele Reverberi, dalla terza linea Mauro Bergamasco e da Leonardo Mussini dell’ufficio stampa  si è recata a Genova per due iniziative importanti nell’ottica di sviluppo sul territorio e visibilità della società. Nella cornice della prestigiosa villa Spinola la delegazione, invitata alla presentazione dell’edizione 2013 della rassegna “Stelle nello Sport”, ha incontrato il presidente del Crl   Oscar Tabor, illustrando il proprio progetto di sviluppo territoriale in una delle 4 regioni chiave dell’area di riferimento. È seguita la serata di presentazione della XIV edizione di “Stelle nello Sport”, e dei tanti eventi che nei prossimi 100 giorni terranno banco in tutta la regione a testimonianza della coesione sportiva e sociale che culmineranno con la festa dello sport del “Porto antico di Genova” dal 24 al 26 Maggio 2013.Il tema dell’edizione di quest’anno è stato “etica e sport” , testimonial e la terza linea delle Zebre e della Nazionale italiana Mauro Bergamasco .Insieme al campione padovano hanno preso parte alla serata  le campionesse di pattinaggio e karate, Paola Fraschini (Sturla Pattinaggio) e Viviana Bottaro (CSKA Genova), il nuotatore paralimpico Francesco Bocciardo (ASD Formidabile), l'iridato di canottaggio Davide Mumolo (Canottieri Elpis), l'azzurro di nuoto di fondo Edoardo Stochino (Nuotatori Genovesi-Fiamme Oro), le pallavoliste della VolleyScrivia Irene Fontana e Marta Bottaro, l'azzurro di ju jitsu Matteo Repetto (Lino Team) le medagliate e campionesse italiane Camilla Grillo e Giulia Monteforte (Scuola Taekwondo Genova) insieme ad alcune giovanissime ginnaste della PGS Auxilium.Bergamasco, che è stato insignito del premio “Oscar dello Sport”, ha concluso il suo intervento sostenendo tutti i praticanti di tutte le discipline :“Ai giovani atleti incontrati oggi a Genova, consiglio di continuare a inseguire, con tenacia e grande motivazione, il loro sogno di entrare in Nazionale. Vestire e difendere i colori azzurri all'estero, ancora adesso a 34 anni, mi regala emozioni incredibili".Giorgio Sbrocco

28
febbraio


Tags
,

Rabo Pro12 – C'è Dan Parks a Galway con Connacht contro le Zebre. By Giorgio Sbrocco

Connacht in campo allo Sportsground di Galway (domani alle 20.45 italiane) contro le Zebre con tre novità in formazione rispetto alla vittoriosa trasferta di Cardiff con i Blues. Estremo giocherà Robbie Henshaw, lasciato libero dalla Nazionale, Brian Murphy partirà titolare del ruolo di primo centro accanto a  Eoin Griffin. Il capitano Gavin Duffy  parte all'ala al posto di  Fetu'u Vainikolo che si siede in panchina e all'apertura si rivede l oscozzese  Dan Parks recuperato dal guaio muscolare che lo ha tenuto fuori per un turno. In mischia:  Mick Kearney prende il posto di  Michael Swift in seconda linea e in panchina torna disponibile  George Naoupu.CONNACHT 15. Robbie Henshaw14. Danie Poolman13. Eoin Griffin12. Brian Murphy11. Gavin Duffy (captain)10. Dan Parks9. Kieran Marmion1. Brett Wilkinson2. Jason Harris-Wright3. Nathan White4. Mick Kearney5. Andrew Browne6. John Muldoon7. Willie Faloon8. Eoin McKeonIn panchina: Adrian Flavin, Denis Buckley, Ronan Loughney, TJ Anderson, George Naoupu, Paul O'Donohoe, Miah Nikora, Fetu'u Vainikolo Giorgio Sbrocco

26
febbraio


Rabo Pro 12 – Cazzola (Zebre) operato in Francia. Fra tre mesi in campo. By Giorgio Sbrocco

Intervento chirurgico perfettamente riuscito per la 22enne seconda linea dlle Zebre Filippo Cazzola che nei giorni scorsi è stato operato dall’equipe del prof. fiere presso la struttura ospedaliera di Santy (Lione) per l’asportazione di un’ernia discale in zona lombare. I tempi di recupero sono stati stimati,. dallo staff medico che segue il decorso dell’atleta di origini trevigiane, in tre mesi.Giorgio Sbrocc

24
febbraio


Rabo Pro 12 – Sconfitta di misura con Newport per le Zebre che non sanno vincere. By Giorgio Sbrocco

ZEBRE – NEWPORT  13-14 (pt 10-3)Marcatori: 21’ cp Chillon, 32’ cp S.Jones, 39’ m. Pratichetti tr. Chillon, 44’ cp Chillon, 56’ cp S.Jones, 61’ mnt Grover, 66’ S.JonesGialli: 33’ Buck (N) Ancora una sconfitta per le Zebre! Stavolta contro i non irresistibili gallesi di Newport (scesi in campo con il n.8 Ieuan Jones del 1993 e l’ala Amos del 1994) al termine di un match che era sembrato alla portata della franchigia bianconera che a 20’ dal termine conduceva 13-6. Una meta della seconda linea Grover al 61’ e un calcio dell’apertura /22 anni) Steffan Jones cinque minuti dopo hanno operato il soprasso decisivo.Giorgio Sbrocco

23
febbraio


Rabo Pro12 – Marco Bortolami (Zebre): “Ripartire da Belfast per battere Newport”. By Giorgio Sbrocco

Dichiarazioni di Marco Bortolami capitano e seconda linea (finalmente titolare) delle Zebre che domani saranno in campo a Moletolo contro Newport per la 16esima giornata del Pro 12: ”La squadra ha confermato le impressioni che avevo nei mesi da spettatore: tanta volontà e voglia di fare ma anche tanti errori pagati a caro prezzo sui quali migliorare. La mia presenza in campo ha bisogno di maggior tempo per essere più determinante, necessito di qualche gara in più in uno sport dove l’individuo non è mai fondamentale “Sulla sconfitta di Belfast contro l’Ulster :”Siamo migliorati, anche se commettiamo ancora troppi errori. Per vincere la nostra prima gara dobbiamo partire da Belfast e fare un ulteriore passo avanti. Mantenere la stessa determinazione, qualità di gioco anche offensivo e continuare a crederci consci che a questo livello per vincere non bastano: bisogna giocare meglio dell’avversario.Sui Dragons :”Sono un avversario ostico. Affrontano un momento non brillante ma è difficile giocarci contro perché sporcano il tuo gioco e mettono molta fisicità. Se a questo aggiungiamo le condizioni meteo che non saranno delle migliori, ecco come concretezza e pochi errori saranno fondamentali”Sul match del Sei Nazioni a Roma contro il Galles :”E’ una partita che può cambiare il Sei Nazioni dell’Italia in positivo dopo le due facce mostrate nei primi due turni. Arriva un Galles rinato dopo la vittoria a Parigi, un avversario che assicuro non sottovaluterà l’Italia che dovrà fare una grande partita a Roma”.Il capitano dei gallesi Lewis Evans ha dichiarato “Le Zebre hanno giocato testa a testa con tante squadre in questo campionato. La nostra pesante sconfitta coi Warriors li avrà caricati. Non è bello essere contestati dai propri tifosi, ma le critiche erano meritate. Parma non è un campo facile e la trasferta lunga. Le Zebre sono molto migliorate rispetto all’esordio a Newport, soprattutto negli avanti. Dobbiamo concentrarci su noi stessi e fare una buona prestazione”.Giorgio Sbrocco

22
febbraio


Rabo Pro12 – Zebre con Chiesa apertura e Benettin estremo per battere Newport domenica a Parma. By Giorgio Sbrocco

Fatta la formazione delle Zebre che domenica (ore 15, arbitro l’irlandese Colgan) a Moletolo affronteranno i gallesi di Newport nel 16esimo turno del Pro12 celtico. Senza Nazionali (anche Mauro Bergamasco è stato convocato a Roma da Brunel) e con Halangahu fuori per infortunio, Gajan parte con BeneTtin estremo e la coppia Chillon-Chiesa in mediana. In terza linea c’è Ferrarini dal primo minuto sul lato chiuso, con Sole su quello aperto al fianco di Van Schalkwyk. In seconda Van Vuren giocherò al fianco di Bortolam e il trio Redolfini (destro), Festuccia, Aguero in prima linea. In panchina: classica prima linea di riserva composta da Manici, De Marchi e Fazzari; e la coppia Caffini- Cristiano buona per il resto delle posizioni del pack. Di riserva anche due permit: Bacchetti (Rovigo) e il debuttante Palazzani (Calvisano) e l’azzurro Buso che sabato sarà liberato dalla Nazionale in ritiro a Roma prima di Italia -GallesZEBRE15 Alberto BENETTIN*14 Leonardo SARTO*13 Samuele PACE*12 Matteo PRATICHETTI11 Sinoti SINOTI10 Alberto CHIESA*9 Alberto CHILLON*8 Andries VAN SCHALKWYK7 Josh SOLE6 Filippo FERRARINI*5 Marco BORTOLAMI (cap)4 Michael VAN VUREN3 Luca REDOLFINI2 Carlo FESTUCCIA1 Matias AGUEROIn panchina:16 Andrea MANICI*17 Andrea DE MARCHI18 Carlo FAZZARI*19 Emiliano CAFFINI*20 Filippo CRISTIANO21 Guglielmo PALAZZANI22 Paolo BUSO23 Andrea BACCHETTI *Accademia Fir Giorgio Sbrocco

20
febbraio


Tags
,

Rabo Pro 12 – Palazzani (Calvisano) è il terzo permit delle Zebre. By Giorgio Sbrocco

Il giovane (1992) mediano di mischia del Cammi Calvisano Guglielmo Palazzani è il terzo permit player che le Zebre avranno a disposizione domenica al XXV Aprile di Moletolo nella gara contro Newport valida per il 16esimo turno di Pro12.Giorgio Sbrocco

20
febbraio


Rabo Pro12 – Vincenzo Troiani (Zebre):”Con Newport dobbiamo vincere”. By Giorgio Sbrocco

L’aquilano Vincenzo Troiani, dello staff tecnico delle Zebre (reponsabile degli avanti) presenta la partita di domenica contro Newport per il 16esimo turno di Pro 12 e traccia un bilancio della recente trasferta nordirlandese in casa dell’Ulster: “Dobbiamo dire che i nostri ragazzi hanno fatto una grande gara difensiva. Peccato per le mete avversarie concesse con troppa leggerezza da parte nostra. Non bisogna buttare questa gara che è stata gestita bene dalla nostra squadra”.Sulla sfida ai Dragons gallesi :”E’ una gara che dobbiamo vincere, non è la prima. Anche in altre occasioni contro Cardiff o Connacht lo erano ma non siamo stati in grado di vincere. Penso che sono passate tante settimane e diverse partite che hanno fatto sì che le Zebre prendessero più forza e convizione nei propri mezzi. Domenica scenderemo in campo con la massima determinazione e convinzione che possiamo vincere la gara”.Sul rientro di Marco Bortolami :“Marco ha dato maggiore stabilità contro Ulster. Domenica dev’essere il nostro punto di riferimento per la gestione dei palloni in attacco ed in difesa. A Belfast è stato molto bravo e sono convinto che darà quella marcia in più che ci è mancata nei momenti decisivi per portare a casa la vittoria”Neve in arrivo e 8 assenze per il Sei Nazioni:”Noi siamo stra contenti che i nostri giocatori vadano in Nazionale, è l’obiettivo del nostro lavoro che dimostra la sua funzione di utilità per Jacques Brunel e l’Italia. Il maltempo ci ha impedito di allenarci bene la settimana scorsa, ma grazie ai campi sintetici della Cittadella del Rugby possiamo comunque lavorare bene. Questa settimana lunga non ci fa assolutamente male dopo la battaglia fisica di Belfast. Noi siamo una squadra che ha sempre provato a giocare, con errori e tanti palloni persi, ben 24 a Belfast: troppi. Provando a giocare sempre un campo pesante ci svantaggia sicuramente essendo una squadra che ama muovere il pallone”.Giorgio Sbrocco

19
febbraio


Rabo Pro 12 – Giusti e Tveraga permit a Treviso, Bacchetti e Ragusi con le Zebre. By Giorgio Sbrocco

Filippo Giusti e Mantvydas Tveraga, terza e seconda linea del Petrarca saranno i permit player nelle fila della Benetton Treviso che domenica (ore 15) affronterà il Munster a Monigo per il 16esimo turno del Pro 12 celtico. Andrea Bacchetti (Rovigo) e Simone Ragusi (Cavalieri Prato) saranno invece in campo o in panchina con le Zebre in occasione della gara contro Newport in programma domenica a Moletolo (ore 15). Pro 12 in televisione  24.02.13 – ore 15.00 – diretta SportItalia 1Benetton Treviso - Munster 24.02.13 – ore 17.00 – differita SportItalia 2Zebre Rugby - Dragons Giorgio Sbrocco

15
febbraio


Rabo Pro 12 – Ulster in bonus a Ravenhill contro Zebre più che dignitose. By Giorgio Sbrocco

Ulster – Zebre   26 -3 (pt 12 – 3)Marcatori: 8’ m. Herring tr. Pienaar, 34’ cp Halangahu, 40’, mnt Diack, 57’ m. Diack tr. Pienaar, 73’ m. Andrew tr. Pienaar Troppo forte l’Ulster per le volenterose e determinate Zebre che a Ravenhill hanno confermato i progressi delle ultime uscite ma che si sono arrese alla strapotenza del XV nordirlandese che guida la classifica del Pro 12 Celtico. Primo tempo in sostanziale equilibrio, con i padroni di casa in meta in avio con il tallonatore Harring (8’) e con il terza centro Diack nei minuti di recupero. In mezzo, al 34’ il piazzato di Halangahu che al 19’ aveva sbagliato di poco da posizione non impossibile. A metà ripresa è ancora Diack a violare la meta della formazione italiana e al 73’ tocca all’estremo  firmare la meta che vale il punto di bonus.Sugli altri campiNewport – Glasgow 3 – 60Edinburgo – Cardiff  16 - 17Connacht – Ospreys  19-10Giorgio Sbrocco

Rugby Ball