Super Rugby – Vincono i Bulls e puntano al primo posto. Inattaccabili i sei in zona playoff. By Giorgio Sbrocco

Due Neozelandesi, due sudafricane e due australiane. Non servirà l’ultimo turno di stagione regolare per definire i nomi delle 6 formazioni che accederanno ai play off. A conclusione del 19esimo turno il verdetto è infatti definitivo: Bulls, Chiefs, Brumbies, Crusaders, Reds e Cheetahs si contenderanno il titolo 2014 attualmente detenuto dai Chiefs neozelandesi. Restano da definire le posizioni in graduatoria e gli accoppiamenti nella griglia del tabellone finale. Le ultime due partite di oggiDue mete personali del flanker e capitano Deon Fourie nella sfida di Porth Elisabeth che ha visto prevalere gli Stomres sui Southern Kings padroni di casa. Partita senza alcun riscontro di classifica, essendo le due formazioni da tempo fuori dalla corsa per nu posto nei paly off. Per i Kings (spareggi con i Lions o fusione per la prossima stagione di Super Rugby?) solo 4 calci di Demetri Catrakilis. A Pretoria una meta di Jano Vermaak a 7’ dalla sirena e uin piazzato calciato fuori dai pali da Riaan Viljoen a tempo scaduto regalano ai Bulls la vittoria di misura (20-19) sugli Sharks e il primo posto nella conference SA e in classifica generale. Fra sette giorni a Città del Capo i Bulls affronteranno  gli Stormers. In palio l’eventuale finale in casaSuper Rugby – XIX giornataS. Kings – Stormers 12 – 24Bulls – Sharks 20-19ClassificaBulls 63, Chiefs 61, Brumbies 59, Crusaders 56, Reds 54, Cheetahs 50, Storners 46, Waratahs 44, Bklues 44, Sharks 43, Hurricanes 41, Rebels 32, W. Force 27, Highlanders 27, S.Kings 24Giorgio Sbrocco

Super Rugby – Crusaders: è missione compiuta. Battuti i Chiefs, play off molto vicini. By Giorgio Sbrocco

Dovevano vincere per continuare a sperare nei play off e la vittoria è arrivata. Impresa dei Crusaders di Dan Carter (18 punti personali) nell’anticipo della penultima giornata della stagione regolare del Super Rugby che a Christchurch hanno nettamente superato i Chiefs campioni in carica e già matematicamente qualificati per la post season australe. Il successo (con bonus grazie alla meta di Crotty al 56’) è maturato in apertura di secondo tempo con le mete di Dagg e di Read. A 80’ dal verdetto definitivo i Crusaders si trovano al quarto posto della classifica generale (56) con un piede (e mezzo) al turno di qualificazione  per la semifinale.SUPER RUGBY – XIX giornataCrusaders - Chiefs 43-15 (pt 19-8)Giorgio Sbrocco

04
luglio


Super Rugby – Penultima giornata: è tempo di verdetti definitivi. Forza JK! By Giorgio Sbrocco

Con le squadre australiane ancora ferme per la Serie con i B&I Lions si disputa nel week end il penultimo turno della stagione regolare di Super Rugby. Minuti decisivi in prospettiva play off quelli di Christchurch dove i Crusaders (ancora senza McCaw) proveranno a centrare l’obiettivo qualificazione con un turno di anticipo ospitando i Chiefs campioni in carica. Decisiva per il nostro JK la trasferta a Bloemfointein dei suoi Blues in casa dei Cheetahs. Se vince può ancora farcela a conquistare uno dei sei posti d’oro per la post season. In caso contrario: stagione chiusa. Stessa ultima spiaggia anche per gli Sharks, costretti a battere i Bulls per non andare anticipatamente in vacanza.SUPER RUGBY - XIX GIORNATAVenerdì                                                                                                                                                                                                                                    Crusaders - Chiefs  Sabato                                                                                                                                                                                                                                   Hurricanes - Highlanders Cheetahs - Blues Southern Kings - Stormers Bulls – SharksGiorgio Sbrocco

30
marzo


Rabo Pro 12 – Glasgow in testa, lotta in famiglia fra gallesi per il quarto posto. By Giorgio Sbrocco

Glasgow distrugge Munster e vola in vetta alla classifica generale del campionato celtico. Dietro: Ulster vince il derby di  Dublino e sale al secondo posto, due lunghezze sopra Leinster. Per la quarta poltrona play off il duello è tutto gallese con Ospreys e Scarlets, vincitori su Cardiff e Newport nel  “Judgement day” del Millenium stadium.Rabo Pro 12 – XIX giornataNewport – Scarlets 20-28Cardiff – Ospreys 16-23Leinster – Ulster 18-22Zebre – Edinburgo 7-9Glasgow – Munster 51-24Benetton – Connacht - rinviataClassifica: Glasgow 67, Ulster 66, Leinster 64, Ospreys, Scarlets 58, Munster 47, Benetton 39*, Cardiff 34, Connacht 32*, Edinburgo 32, Newport 23, Zebre 9

30
marzo


Aviva Premiership – Saracens soli in testa, Tigri super a Northampton e London Welsh quasi spacciati. By Giorgio Sbrocco

Tre successi esterni nelle sfide della vigilia di Pasqua della 19esma giornata del massimo campionato inglese. I Saracens schiacciano le Vespe di Andrea Masi, non perdono un colpo e si insediano al primo posto in classifica generale davanti alle Tigri di Leicester (Castro in campo dal 64’) che passano alla grande sul campo di Northampton. Sale Gloucester che ha battuto gli Harlequins nell’anticipo del venerdì. In coda perdono i London Welsh a Bath, in attesa dell’esito della sfida di domani fra gli Irish di Londra e Sale. Se vincono gli Sharks per la matricola è retrocessione quasi certa. Aviva Premiership – XIX giornataGloucester – Harlequins 17-15Bath – L. Welsh 40-25Wasps – Saracens 13-22Northampton – Leicester 8-36Worcester – Exeter 18-24L.Irish – Sale domaniClassifica: Saracens 67, Leicester 63, Harlequins 56, Northampton, Gloucester  54,  Bath 48, Wasps 47, Exeter 46, Worcester 33, L.Irish 28*, Sale 23*, L.Welsh 18*una partita in menoGiorgio Sbrocco

29
marzo


Rabo Pro 12 – Glasgow distrugge Munster nella sfida dello Scotstoun. By Giorgio Sbrocco

 Travolgente Glasgow nella sfida a Munster andata in scena in uno Scotstoun tutto esaurito e che ha decretato l’estromissione dell’Armata rossa irlandese dalla corsa per i play off del campionato celtico. Il punteggio finale è maturato nel corso della ripresa dopo che il primo tempo si era chiuso sul 20-14 per gli scozzesi che si confermano ai vertici della classifica e mettono una pesante ipoteca sulla vittoria finale. Glasgow in bonus offensivo grazie alle mete di Maitland, Jackson (22 punti per lui), Matawanu,  Bennet  (70’), Hogg (77’) e Barclay (80’); per gli Harlequins: mete del centro Laulala,  del pilone Kilcoyne e dell’ex All Blacks Doug Howlett.Rabo Pro 12 - XIX giornataGlasgow Warriors – Munster  51-24 (pt 20-14) Giorgio Sbrocco

28
marzo


Rabo-Pro-12-–-MIllenium stadium: è qu la festa! Sfida irlandese aDublino. Benetton favorito su Connacht. By Giorgio-Sbrocco

Zebre in campo a Moletolo contro Edinburgo all’inseguimento della prima vittoria stagionale e lo scontro dello Scotstoun fra Glasgow e Munster, probabilmente decisivo per le sorti dell’Armata Rossa irlandese, sono l’antipasto del turno pasquale di Pro 12. L’evento della vigilia di Pasqua è di scena al Millenium di Cardiff, con la disputa, in sequenza (15.30 e 18.15) del doppio derby gallese   Newport-Scarlets e Blues-Ospreys, the "Judgement Day". Un’occasione per festeggiare il recente successo nel Sei Nazioni (per mettere un po'di soldi veri nelle casse delle quattro formazioni regionali che benissimo non se la passano) e per continuare la rincorsa (Scarlets e Ospreys) che porta ai paly off. A Treviso la Benetton ospita Connacht con i favori del pronostico e a Dublino è in programma il derby irlandese fra la neo capolista  Leinseter e Ulster.Rabo Pro 12 – XIX giornataVenerdìZebre – EdinburgoGlasgow – MunsterSabatoScarlets – NewportCardiff – OspreysLeinster – UlsterBenetton – ConnachtGiorgio Sbrocco

28
marzo


Aviva Premiership – Giornata decisiva per la testa e per la coda. By Giorgio Sbrocco

C’è di tutto nel turno pasquale di Premiership che presenta accoppiamenti che sembrano studiati a tavolino (da un genio del male) e che invece sono frutto di pura casualità. Anticipo al Kingsholm fra Gloucester (50 punti) e Harlequins (54) nella 19esimna giornata del massimo campionato inglese giunto a quattro turni dalla conclusione della stagione regolare. Padroni di casa in corsa per un posto fra le prime quattro e più che mai decisi a incassare punti pesanti sulla strada che porta alle semifinali. Campioni in carica più che mai bisognosi di un successo scivolati al terzo posto in classifica generale, più che mai determinati a tornare al successo. Se non è la partita dell’anno, poco ci manca. Per restare nei quartieri alti: da vedere la sfida dell’Adams Park fra Wasps (47) e Saracens (primi a 63). Partita che le Vespe di Andrea Masi “devono” vincere per non staccarsi troppo dal treno delle migliori. Promette scintille anche la scontro del Frankiln’s Garden fra Northampton (54) e Leicester (58), con le Tigri del nostro Martin Castrogiovanni (ma quand’è che parte per Tolone?) intenzionate a difendere il loro prezioso secondo posto. Escluso Worcester – Exeter che non alcuna ricaduta significativa sulla, classifica, le rimanenti due partite in cartellone promettono di dire parole (quasi) definitive) quanto a retrocessione. Cominciando dal fondo: i penalizzati (in via definitiva) London Welsh (18) saranno di scena in casa di un Bath salvo, fuori dai giochi per la post season ma tradizionalmente  poco incline a regalare punti quando gioca al Recreation ground. In contemporanea, nel giorno di Pasqua, al Madejski stadium i London Irish (terzultimi a 28) sfidano Sale (penultimo a 23). Per continuare a sperare di non retrocedere i Welsh dovrebbero vincere a Bath e gli altri Exiles, quelli irlandesi, far loro il grande regalo di battere Sale. Se così dovessero andare le cose la distanza in classifica fra ultimo e penultimo si ridurrebbe a un punto (a zero in caso di bonus, ma è fantascienza). E con tre partite ancora da giocare senza scontri diretti…Aviva Premiership – XIX  giornataVenerdìGloucester – HarlequinsSabatoBath – L.WelshWasps – SaracensNorthampton – LeicesterWorcester – Exeter DomenicaL. Irish – SaleGiorgio Sbrocco

Rugby Ball