Currie Cup – Si parte venerdì 9 agosto. WP campioni in carica da battere. BY Giorgio Sbrocco

Sarà Sharks – Griquas al Kings Park stadium di Durban venerdì 9 agosto la sfida di apertura dell’edizione 2013 (la 74esima) della Currie Cup (Absa per ragioni di sponsorship), la massima competizione interna del rugby sudafricano che vedrà ai nastri di partenza le sei migliori formazioni del paese: Blue Bulls (Pretoria), Cheetahs (Bloemfontein), Griquas (Kimberley), Golden Lions (Johannesburg), Sharks (Durban) e Western Provence (Città del Capo). Campione in carica è Western Provence (terzo al termine della stagione regolare) che nel 2012 superò in finale gli Sharks (25-18) che avevano dominato la stagione regolare. La finale 2013 è in programma il 26 ottobre. La stagione regolare (10 giornate di gara senza alcuna interruzione) terminerà il 12 ottobre. Per quella data si prevedono le ultime operazioni di mercato dei club europei, italiani compresi.Giorgio Sbrocco

27
ottobre


Currie cup – Vittoria di Western Provence sugli Sharks. By Giorgio Sbrocco

Festa grande a Cape Town e dintorni! Vittoria contro pronostico per  i giovani di Western Provence che al Kings Park di Durban hanno saputo fare meglio dei favoriti Sharks e si sono aggiudicati l’edizione 2012 della Currie cup. Il punteggio finale di 25 – 18 è maturato grazie ai 9 punti (dei drop) messi a segno da Catrakills per WP nella ripresa, cui ha replicato Pat Lambie (6/6 per lui) con tre piazzati. Currie Cup 2012 - Finale Natal Sharks - Western Provence 18 - 25 Giorgio Sbrocco

24
ottobre


Currie Cup – WP schiera il ventenne De Allende centro titolare in finale. By Giorgio Sbrocco

Il ventenne Damian de Allende (1,89 per 99 chili) partirà titolare con la maglia di Western Provence (nel ruolo di primo centro) sabato al King’s Park  di Durban nella finale di Currie Cup 2012 contro i Natal Sharks. Damian de Allende  prenderà il posto di  Marcel Brache e costotuirà l'unica variazione rispetto alla formazione che ha conquistato la finale battendo (meta sulla sirena) i Golden Lions 21-16. Si dice che a convincere coach Robbie Fleck siano state le abilità del ragazzo prodotto della Milnerton High School, particolarmente dotato di buone mani, l'elemento perfetto per il “passing game” di WP. Prima di scendere in campo   nella finale, De Allende aveva giocato scampoli di partita con Griquas e  Cheetahs, per un totale di quattro apparizioni dal primo minuto.Giorgio Sbrocco 

20
ottobre


Currie Cup – La finale 2012 sarà Sharks – WP. By Giorgio Sbrocco

Sarà Sharks – Western Provence la finale della Currie Cup 2012 che si disputerà sabato al Mr Price Kings Park di Durban (ore 17). Questo il verdetto emesso dalle due semifinali che hanno visto la netta vittoria degli Sharks sui Blue Bulls e il successo (non molto pronosticato) di Western Provence sui Golden Lions (detentori del titolo) nel match giocato a Johannesburg. Questi i risultati delle semifinaliSharks – Blue Bulls 20-3Golden Lions – Western Provence 16-21 Giorgio Sbrocco

17
ottobre


Currie cup – WP con Gio Aplon estremo e Fourie capitano nella semifinale contro i Golden Lions. By Giorgio Sbrocco

Western Provence senza il tallonatore Tiaan Liebenberg, la seconda Andries Bekker  e il capitano Jean de Villiers alla vigilia della semifinale di Currie cup contro Golden Lions.  De Villiers, che si è infortunato in allenamento, è stato sostituito da Marcel Brache. Al posto di De Villiers coach Allister Coetzee schiererà  Deon Fourie. Quattro i cambi annunciati rispetto alla formazione che ha battuto i Cheetahs (36-15) a Newlands nell’ultimo turno di stagione regolare: Gio Aplon estremo, De Kock Steenkamp in seconda linea, Scarra Ntubeni tallonatore e il 21enne Damian de Allende in panchina come riserva della linea arretrata.WESTERN PROVINCE: Gio Aplon, Gerhard van den Heever, Juan de Jongh, Marcel Brache, Bryan Habana, Demetri Catrakilis, Nic Groom, Duane Vermeulen, Don Armand, Deon Fourie (captain), De Kock Steenkamp, Eben Etzebeth, Frans Malherbe, Scarra Ntubeni, Steven Kitshoff. In panchina: Deon Carstens, Brok Harris, Wilhelm van Sluys, Jebb Sinclair, Louis Schreuder, Damian de Allende, Joe Pietersen.Giorgio Sbrocco

Currie Cup – Vendetta Bulls a Pretoria. Si sarrende Western Provence nell’anticipo. By Giorgio Sbrocco

Inatteso successo dei Bulls a Pretoria nell’anticipo della giornata numero 9 della Currie Cup sudafricana. Sconfitti due volte in Super Rugby e nettamente all’andata a Newlands, la vendetta di Wilhelm Steenkamp (50 caps nell’occasione) e compagni ha preso forma nell’ultima gara interna della stagione. Quella che, se vinta, avrebbe potuto allontanare lo spettro dello scontro incrociato con in palio la salvezza . La formazione del Capo di coach Allister Cotzee poco ha potuto opporre al rigore tattico e alla determinazione in zona di collisione dei padroni di casa che già nel primo tempo hanno sfiorato (e mancato di un niente) la meta con Bjorn Basson (piede sulla linea laterale al momento del tuffo per schiacciare) e successivamente a causa dell’intervento del Tmo che ha rilevato (nuove competenze) un passaggio in avanti non visto dal direttore di gara. Una meta (valida) per i Bulls firmata da Akona Ndungane, cui il cecchino Louis Fouche ha aggiunto 21 punti dalla piazzola. Per WP: una meta tecnica all’attivo e 8 punti del calciatore Demetri Catrakilis. Grazie a questo successo, e in attesa dei risultati del pomeriggio, la formazione di Pretoria può ancora sperare di conquistare l’accesso alle semifinali. Currie Cup – IX giornataBlue Bulls – Western Provence 26 – 13 Giorgio Sbrocco

28
settembre


Currie Cup – A Newland WP per l’alta classifica. Gli Sharks sognano il sorpasso al vertice. By Giorgio Sbrocco

Uno scontro diretto che riguarda la zona alta della classifica e un match che mette di fronte una squadra del primo contro una squadra del secondo blocco. Questo in sintesi il cartellone della giornata numero 8 della Currie Cup, al momento dominata dai Golden Lions con 24 punti. E saranno proprio i primi della classe di coach Johann Ackermann a scontrarsi sul verde di Newlands (e senza alcune pedine importanti convocate con gli Springboks per il Championship)con Western Provence, terza forza del torneo attualmente a quattro lunghezze dalla vetta. A Bloemfontei Cheetahjs Freee State, fanalino di cosa (12) ricevono la visita dei Griquas (15) il cui allenatore Pote Human ha apportato signficaivi cambiamenti alla formazione che manderà in campo con l’obiettivo dichiarato di vincere. Chiude il programma lo scontro di Durban, sulla carta davvero impari, fra Sharks(21) e Bule Bulls (13)che hanno dovuto concedere Jacques Potgieter alla causa della loro Nazionale, con ciò costringendo coach Pine Pienaar a rimescolare le carte in terza linea. L’incrociarsi (virtuoso per gli Sharks) di una sconfitta dei Lions a Città del Capo e una contemporanea (larga) vittoria sui Bulls, porterebbe la formazione del Natal al comando della classifica. Senza bonus, conti alla mano, sarebbe un bell’ingorgo a tre. Currie Cup – VIII turnoDomani Western Province- Golden LionsFree State – GriquasSharks – Blue Bulls Giorgio Sbrocco

Rugby Ball