Lions – W. Gatland: “Niente è perduto. Pronti ala sfida decisiva di sabato”. By Giorgio Sbrocco

Sostiene Warren Gatland, dopo la sconfitta 16-15 che ha portato la Serie australiana in parità: “I ragazzi capiscono perfettamente quanto importante sia la sfida di Sydney che deciderà la Serie. Adesso ci pendiamo tutti due giorni di riposo assoluto e quando sarà il momento di tornare a lavorare sul campo ci faremo trovare pronti”. Nulla è perduto, insomma. Pare essere questo (e non poteva essere altrimenti) l’indirizzo che giocatori e staff dei B&I hanno deciso di seguire in vista degli 80’ che decideranno della loro sorte, nel Tour che potrebbe consegnarli alla storia del grande rugby o archiviare la spedizione alla voce “occasione perduta, trionfo rimandato” come accade ormai dal lontano 1997. Quanto alla sconfitta di Melbourne, il tecnico neozelandese ha parlato di incontro a due facce: “Sono stato molto soddisfatto del nostro primo tempo. Abbiamo giocato alla grande nella zona di collisione, recuperato un buon numero di palloni difeso con ordine. Nella ripresa, purtroppo, non siamo riusciti a controllare l’occupazione del territorio come nel primo tempo. Un paio di  fondamentali turnover ci ha messo addosso tutta la pressione dei nostri avversari. Ai quali abbiamo permesso di tornare in partita. Questo è un aspetto che dovremo migliorare in vista della sfida di sabato”.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball