30
ottobre


Super Rugby - Johnson Falefa a Sydney con i Waratahs. Pare. By Giorgio Sbrocco

 Noto nel mondo del rugby francese (almeno per adesso) per le difficoltà a rientrare in peso forma e come “nipote di Census Johnston”, il 24enne pilone (ex Tolosa e ex Agen, club che lo ha recentemente licenziato in tronco) Johnson Falefa è stato ingaggiato dai  Waratahs,  franchigia australiana di Super Rugby allenata da Michael Ceika con base a Sydney. La notizia, per il momento, manca della dovuta ufficialità, essendo stata messa in rete dal diretto interessato sul suo profilo Twitter e rilanciata dal sito francese Rugby rama.Giorgio Sbrocco

29
agosto


Championship Four Nations – Folau e Maelamu restano in patria fino alla WC. By Giorgio Sbrocco

Dieci anni sono tanti. Anche nel rugby di alto livello. Eppure qualcosa hanno in comune il 24enne Israel Folau e Keven Mealamu che di anni ne ha 34. Uno ala emergente dell’Australia, l’altro tallonatore (meno sfruttato di quanto avrebbe meritato?) dell’invincibile armata AB. Hanno recentemente deciso di rimanere in patria. Folau confermando che il XV sarà il codice del suo futuro e legando i primi passi (i secondi, in verità dopo il debutto stellare contro i B&I) alla franchigia dei Waratahs di Sydney (coach Michale Ceika) fino a tutto il 2015: Mealamu resistendo alle (molte) offerte del rugby europeo e decidendo di rimanere a Auckland anch’egli fino al 2015. “La Nuova Zelanda è il mio paese, il luogo dove vive la mia famiglia, la nazione in rappresentanza della quale sono fiero di continuare a scendere in campo e a lottare”. Venuto a conoscenza della notizia il ct Steve Hansen ha dichiarato: “Keven ha avuto un ruolo di primi piano nei tanti successi che la nostra squadra ha ottenuto negli ultimi anni. Il suo ruolo continuerà a essere fondamentale e la sua leadership avrà modo di manifestarsi e di essere utile alla causa anche fuori dal terreno di gioco”. Il Ceo della Union NZ Steve Tew lo ha definito: “Un gentleman del nostro sport”.Giorgio Sbrocco

10
agosto


Argentina – NSW Barbarians distrutti a Salta. By Giorgio Sbrocco

 Netta vittoria dei Pumas sulla selezione australiana di NSW (di fatto Waratahs) guidata da coach Maichael Ceika nel secondo match di preparazione al Championship 2013 disputato nela notte italiana a Salta. Netto il divario fra le due squadre che, alla fine, sarà di 46 punti. Parttita già decisa nel primo tempo chiuso sul 32-0 per i Pumas. Mete di: Landajo, Camacho (2), Imhoff , Tuculet, a Leguizamòn, Agulla e Matera. L’argentina affronterà il Sud Africa sabato nella prima giornata del Four Nations a Bloemfontein.Argentina – NSW Barbarians 58-12 (pt 32-0)Giorgio Sbrocco

06
agosto


Super Rugby - Jacques Potgieter due anni a Sydney con Waratahs. By Giorgio Sbrocco

Due anni di contratto a Sydney con la maglia dei Watratahs di Michale Ceika per la terza (forse anche seconda) linea sudafricana Jacques Potgieter dei Bulls. Niente Giappone e niente Premiership, come si era più volte azzardato nelle scorse settimane. La formazione australiana viene da un Super Rugby finito in maniera abbastanza dimessa e chiuso al posto n.9. Lontanissimo dalla zona play off, la peggior prestazione di sempre nella storia della franchigia del NSW. “Nel disegnare la squadra per la prossima stagione cercavo un giocatore che potesse giocare seconda linea ma che avesse le caratteristiche del portatore di palla e del placcatore in gioco aperto. Uno di esperienza  e motivato a portare il proprio contributo al gruppo”.Giorgio Sbrocco

21
luglio


Super Rugby – Auckland o Sydney? Questo è il dilemma di BM. By Giorgio Sbrocco

 Pare sul punto di risolversi la questione legata al passaggio di Benji Marshall al Rugby XV. Il forte giocatore neozelandese che attualmente veste la maglia dei Wests Tigers (NRL) di Sydney ha davanti a sé due prospettive: accettare l’offerta di Auckland e firmare con i Blues di John Kirwan, disputare il prossimo Super Rugby e poi puntare alla maglia degli AB alla prossima Coppa del mondo; restare a Sydney, firmare con i Waratahs di Michael Ceika e scordarsi (ammesso che veramente gli interessi) la felce argentata. Difficile prevedere come andrà a finire. A far pendere la bilancia dall’una o dall’altra parte, alla fine, saranno le palanche (dirette e indirette, sotto forma di contratti TV e pubblicità). Di certo c’è che Marshall ha chiesto alla dirigenza dei Wests Tigers di rescindere il suo contratto con due anni di anticipo sulla scadenza naturale. E che la federazione NZ non è intenzionata a “supportare” il board dei Blues nella copertura dell’ingaggio del 28enne di Whakatane (Bay of Pleny). Non è inoltre esclusa una sua temporanea deviazione in Giappone per rastrellare qualche (altro) dollaro non particolarmente “sudato”.Giorgio Sbrocco

18
luglio


Argentina – Per i Nsw Barbarians di Michael Ceika due test contro i Pumas ad agosto. By Giorgio Sbrocco

Michael Ceika, coach dei Waratahs (ha giocato in Italia a Livorno e ha allenato il Petrarca) ha reso noti i nomi dei 34 giocatori che sotto le insegne dei NSW Barbarians parteciperanno ai due match di preparazione che i Pumas argentini sosterranno in preparazione dell’imminente Championship Four Nations il 3 agosto a Buenos Aires e il 9 a Salta. I giocatori vestiranno la maglia dei NSW Barbarians ma, secondo la tradizione dei BaaBaas britannici, i calzettoni del club di appartenenza. “Giocheremo contro la  vera nazionale dell’Argentina. Molti dei giocatori che scenderanno in campo sono reduci dal Test con i B&I Lions, per loro un’altra importante occasione di crescita contro una formazione di alto livello” ha dichiarato Ceika.NSW BarbariansPeter Betham Berrick Barnes Mitchell Chapman Cam Crawford Dave Dennis Bernard Foley Pat McCutcheon Rob Horne Sekope Kepu Matt Lucas Brendan McKibbin Drew Mitchell Tatafu Polota Nau Paddy Ryan Jeremy Tilse Sitaleki Timani Jed Holloway Luke Holmes Ben Volavola Will Skelton Tala Grey Giorgio Sbrocco

18
luglio


Super Rugby – Tutti vogliono Benji Marshall. La spunteranno i Waratahs? By Giorgio Sbrocco

Di certo c’è che la star neozelandese del Rugby XIII Benji Marshall (28 anni) passerà al XV. Ma non è ancora chiaro  sotto le insegne di quale squadra avverrà lo storico cambio. Al momento sono tre le franchigie che, in qualche maniera, hanno ammesso di essersi interessati al suo possibile ingaggio. Ultimi in ordine di tempo: i Melbourne Rebels. Prima di loro i Waratahs di Sydney e prima ancora i Blues di Auckland di coach JK. Tutti si aspettano un passo ufficiale della federazione australiana che risultati propedeutico alla firma del nuovo contratto. Al momento nessuno si sbilancia. “La trattativa è partita ma tutto dipende dai risultati che usciranno da questi primi contatti” ha detto Rob Clarke, Ceo dei Rebels. John Kirwan ha confermato di aver parlato con Marshall della possibilità di rimanere in Nuova Zelanda: “Il ragazzo è molto motivato ed eccitato in vista del nuovo importante passaggio della sua carriera. Non credo che come Blues saremo parte in causa nell’operazione, ma ho capito che lui sta seriamente pensando a cambiare vita”. “Abbiamo scambiato qualche parola con il suo procuratore – ha ammesso il Ceo dei Waratahs Jason Allen – ma le nostre attuali priorità sono le firme di Israel Folau e di Kurtley Beale. Chiaro che siamo interessati a Marshall, ma la conclusione dell’intera trattativa è legata a un gran numero di variabili che non sarà semplice far rientrare in un quadro di complessiva soddisfazione delle parti”. Concludendo che “non è ancora il momento di considerare chiusa la questione”.Giorgio Sbrocco

15
giugno


B&I Lions – A Sydney demoliti i Waratahs. By Giorgio Sbrocco

 Waratahs – B&I Lions   17- 47   (pt 10-23) Marcatori: 2’ cp Halfpenny, 5’ m. Sexton tr. Halfpenny, 13’ m. Carter tr. McKibbin, 17’, 26’ cp Halfpenny, 32’ cp McKIbbin, 40’ m. Halfpenny tr. stesso, 45’ m. Halpenny  tr. stesso, 46’ m. Carter tr. McKibbin, 52’ cp Halpenny, 55’ m. Croft tr. Halfpenny, 72’ m. J. Roberts tr. Farrell Ancora una vittoria dei B&I Lions (Zebo in campo dal primo minuto). A Sydney (48 mila spettatori) la Super Nazionale britannica di Warren Gatland ha demolito il XV di coach Michael Ceika (in campo senza i Nazionali e con molti giovani), autore di una prova coraggiosa e di grandi contenuti tecnici. Da segnalare il 100% dalla piazzola di Halpenny, autore anche di due mete.Giorgio Sbrocco

Super Rugby - Whitelock (Crusaders): “Fortunati”. Dennis (Waratahs): “Orgoglioso dei miei”. By Giorgio Sbrocco

Negli spogliatoi di Christchurch, dopo il successo di misura (23-22) sui Waratahs, il commento del capitano dei Crusaders George Whitelock  è un inno al fair play : “Siamo stati fortunati a vincere di un punto” ha dichiarato, nel commentare il calcio del sorpasso firmato Dan Carter a 7' dalla fine e l'errore del panchinaro  Berrick Barnes a tempo scaduto. “È stato come uscire di prigione. Davvero un bel colpo!”. Gli risponde indirettamente il capitano degli sconfitti, il terza centro Dave Dennis :”Qui non vinciamo da un sacco di tempo, e c'è mancato davvero poco. Ma attitudine e determinazione non sono mancate e sono orgoglioso di quanto hanno fatto i miei ragazzi sul terreno di gioco stasera”.Giorgio Sbrocco

24
marzo


Super Rugby – I Blues di JK si arrendo a tempo scaduto. By Giorgio Sbrocco

Un calcio di punizione messo fra i pali da Bernard Foley a tempo scaduto ha fruttato il successo ai Warathas di Michael Ceika che a Sydney hanno battuto i Blues del “nostro” John Kirwan. Neozelandesi avanti 24-10 al riposo, raggiunti e superati dagli australiani grazie a una ripresa che si è chiusa su un eloquente parziale di 20-3 per i padroni di casa. Per Waratahs: mete di  Mitchell, Folau, Foley, il resto dai piedi di McKibbin e Foley. Per la franchigia di Auckland: mete di  Parsons, Noakes e Piutau cui si sono aggiunti 12 punti di Noakes dalla piazzola. Nelle vesti di giudice di linea l'arbitro australiano/neozelandese Steve Walsh.Super Rugby - VI giornata Waratahs - Blues 30-27 Classifica (conference nazionali):Brumbies 23, Chiefs 21, Sharks 17Classifica complessivaReds 17, Crusaders 16, Blues 16, Bulls 14, Stormers 14, Cheetahs 13, Hurricanes 13, Waratahs 13, W.Force 9, Rebels 9, S.Kings 8, Highlanders 5Giorgio Sbrocco

Rugby Ball