29
settembre


Francia – Il primo episodio di “Allez les petits”, alle radici del rugby. By Giorgio Sbrocco

È in visione su Rugby Rama (http://video.rugbyrama.fr/rugby/allez-les-petits-episode-1_vid296116/video.shtml) il primo episodio di “Allez le petits – Un tuffo nel cuore delle scuole di rugby alle radici di Ovalia”, una serie ideata da Nicolas Delage e prodotta da Eurosport, che promette di mostrare (e di promuovere) la realtà del rugby francese partendo dalla base. Dai più piccoli. L’ambientazione della puntata di esordio (titolo: “La prima meta”) è un piccolo centro dell’Aquitania (Lande, Francia di sud ovest, vicino a Dax), St Vincet de Tyrosse. Tecnicamente molto ben fatto e di durata contenuta (3’45”), l’episodio descrive il primo approccio di un gruppo di piccoli (futuri) rugbymen e dell’accoglienza loro riservata dallo staff tecnico. La voce narrante è quella del responsabile del settore dell’Us Tyrosse che accoglie piccoli e genitori al loro primo giorno di attività. Vengono dettate le regole ed enumerati i valori di riferimento: rispetto, correttezza, saluto all’allenatore, puntualità, regolarità della frequenza, cura del materiale e delle strutture…Ai genitori viene chiesto di avvisare in caso di assenza o di ritardo. Semplici e dirette anche le prime indicazioni tecniche: pallone a due mani, giocare in piedi e avanzare. Discutibile il “quando venite presi dall’avversario: giratevi!” che non è proprio il massimo dell’applicazione del primo principio ma è sempre meglio di “andate a terra e mettete a disposizione il pallone”. Anche il sacco per i placcaggi e la spinta alla macchina da mischia (ma forse occorreva solo spostarla)…E l’età media degli istruttori pare un po’ altina. Ma nel complesso davvero un prodotto ben fatto e accattivante. Attendiamo impazienti le prossime puntate. Per ora: superbravo a tutti!Giorgio Sbrocco

05
giugno


Italia – Le emozioni e il divertimento del Sei Nazioni romano in 4' di bellissime immagini. By Giorgio Sbrocco

Si intitola “Voglia di emozioni, voglia di divertimento” (banale quanto basta ma finalmente senza richiami alle supposte virtù gladiatorie dei nostri Azzurri) il video che (in 4') celebra le partite del Sei Nazioni 2013 che l'Italia ha disputato a Roma. “Un Torneo – ha dichiarato il presidente  Alfredo Gavazzi – che non ci ha solamente regalato due grandi soddisfazioni sportive ma che ha contribuito a qualificare la presenza dell’Italia nella competizione. Nel video ritroviamo i momenti che ci hanno emozionato, coinvolto, commosso e che mescolati assieme hanno il gusto di uno splendido cocktail e raccontano per immagini, la crescita avuta dalla nostra Nazionale sul campo e dalla nostra Federazione al di fuori di esso”. Il video è stato realizzato insieme alla casa di produzione Irida (www.iridaproduzioni.com).Giorgio Sbrocco

Rugby Ball