30
gennaio


Heineken cup – Via dall'Allianz Park. Contro l'Ulster si gioca a Twickenham. By Giorgio Sbrocco

 Niente campo sintetico dell'Allianz Park di Hendon per il quarto di finale di HC fra Saracens e Ulster ma il tempio del rugby britannico di Twickenham. Così hanno deciso di comune accordo il club londinese e l'Erc in considerazione della ridotta capienza della nuovissima casa dei Sarries (10mila, nda), recentemente tenuta a battesimo nel terzo turno di LV=Cup contro Cardiff e che farà il proprio ingresso ufficiale in Aviva Premeirship il 16 febbraio con la partita Saracens-Exeter. “Giocare nel nostro nuovo stadio sarebbe stato bellissimo -a dichiarato il Ceo Edward Griffiths– ma credo sia troppo presto e poi gli 80 mila posti di Twickenham...”. Porteranno nelle casse del club un bel po'di sterline. “C'è poi da considerare che molti nostri giocatori conoscono bene Twickenahm  -ha voluto aggiungere Griffiths- per averci giocato con la maglia della nazionale”. Allora è tutto chiaro! I soldi non c'entrano.Giorgio Sbrocco

14
gennaio


Pro 12 – L'ex Airone Nick Williams (legamento del ginocchio) fuori per due mesi. By Giorgio Sbrocco

Lesione del legamento mediale del ginocchi osinistro pe ril numero 8 di Ulster Nick Williams (ex Aironi), infortunatosi nel corso di Ulster – Glasgow di venerdì nel corso dela sfida valida per il quinto turno di  HC. Per il forte giocatoree neozelandese, per due stagioni punto di riferimento (e capo marcatore) della franchigia padana di Celtic league di base a Viadana, un'assenza dai campi di gioco di almeno due mesi. Per la mischia della formazione nordirlandese un proiblema di non poco conto.Giorgio Sbrocco

11
gennaio


HC – Ulster vince ma senza bonus, Northampton batte Catres e Montprellier regola Sale a domicilio. By Giorgio Sbrocco

Venerdì di Coppa nel segno dei pronostici rispettati. L’Ulster vince secondo pronostico ma senza bonus (mete di Nick Williams, Payne e Cave) con Glasgow e mantiene la testa del girone 4 (19 punti) davanti a Northampton (14) che ha battuto Castres grazie alla precisione dalla piazzola degli specialisti Myler (9) e Lamb (9) e si candida a passare il turno come una delle due migliori seconde classificate. Nel girone 6 largo successo di Montpellier a Manchester su Sale (mete di Artru, Beattie, Berard e Escande). Il XV Transalpino affianca Tolone (18) in cima alla classifica, in attesa del match di domani fra i francesi e Cardiff. Heineken cup – V giornataUlster – Glasgow 23-6 (pt 10-0)Northampton – Castres 18-12 (pt 6-6)Sale – Montpellier 6 – 27 (pt 6-12)Giorgio Sbrocco

20
dicembre


Pro 12 – Leo Cullen guiderà Leinster nella battaglia di belfast. By Giorgio Sbrocco

Sarà l'inossidabile seconda linea Leo Cullen a guidare il XV di Leinster nel derby irlandese di venerdì a Belfast (arbitro George Clancy). Dublinesi in formazione mista esperienza-gioventù, con  Gordon D’Arcy accanto a  Brendan Macken nei centri, Eoin Reddan  (mediano di mischia con 74 caps) in cabina di regia con  Ian Madigan all'apertura. In prima linea: fiducia al giovane  Michael Bent a destra (seconda partita da titolare per lui) a fare reparto con Sean Cronin  al tallonaggio e  Cian Healy a sinistra.LEINSTER15: Noel Reid14: Andrew Conway13: Brendan Macken12: Gordon D’Arcy11: Fergus McFadden10: Ian Madigan9: Eoin Reddan1: Cian Healy2: Sean Cronin3: Michael Bent4: Leo Cullen CAPTAIN5: Devin Toner6: Kevin McLaughlin7: Sean O’Brien8: Jamie HeaslipIn panchina16: Aaron Dundon17: Heinke van der Merwe18: Jamie Hagan19: Tom Denton20: Rhys Ruddock21: Isaac Boss22: Andrew Goodman23: Adam ByrneGiorgio Sbrocco

20
dicembre


Tags
,

Pro 12 – Ulster da battaglia per il derby con Leinster. By Giorgio Sbrocco

Tre cambi e due variazioni di ruolo (rispetto alla squadra sconfitta da Northampton in HC) nella formazione dell'Ulster disegnata da coach Mark Anscombe per il super derby irlandese di venerdì a Ravenhill contro i dublinesi di Leinster. Fuori Tommy Bowe per infortunio, all'ala destra giocherà Andrew Trimble e sul lato opposto ci sarà Craig Gilroy . Luke Marshall partirà primo centro (Paddy Wallace  in panchina), ared Payne etsremo (5 mete all'attivo nel campionato celtico) e alla coppia Paddy Jackson - Ruan Pienaar sarà affidata la cabina di regia della squadra. Invariata la prima linea con Tom Court, Rory Best eJohn Afoa, mentgre in seconda Neil McComb. Sostituisce l'infortunato Dan Tuohy e l'ex Airone  Nick Williams passa da flanker chiuso (ruolo affidato a Robbie Diack ) a terza centro accando a Chris Henry  sul lato aperto.ULSTER J Payne; A Trimble, D Cave, L Marshall, C Gilroy; P Jackson, R Pienaar; T Court, R Best, J Afoa, I Henderson, N McComb, R Diack, C Henry (c) N Williams. In panchina: R Herring, C Black, A Macklin, A O'Connor, R Wilson, P Marshall, P Wallace, A D'Arcy. Giorgio Sbrocco

08
dicembre


Tags
,

HC – Braccio fratturato per Johann Mullern (Ulster). Fuori otto settimane. By Giorgio Sbrocco

Otto settimane di stop per il capitano dell’Ulster Johann Mullern che nel corso del match di HC vinto contro  Northampton Saints ieri al Franklin’s Gardens. L’accertamento radiografico eseguito oggi ha rivelato la frattura scomposta del radio.Giorgio Sbrocco

07
dicembre


HC – Successi esterni per Castres e Ulster (gir.4). A sorpresa Connacht supera Biarritz. By Giorgio Sbrocco

Successo in trasferta di Castres che si è imposto allo Scotstoun di Glasgow sui Warriors per 9-6 e sale a quota 8 punti in classifica nel girone 4. Dell’apertura Wight i punti della formazione scozzese, del mediano di mischia Rory Kockott quelli dei francesi. Nello stesso girone, importante e forse decisivo  successo (con bonus) in trasferta dell’Ulster al Franklin's Gardens di Northampton sui Saints per 25-6 (pt 13-6). Quattro mete di Payne, Bowe , Trimble e Tuohy per i nordirlandesi, due calci del mediano di apertura Lamb per gli inglesi padroni di casa. Ulster comanda la classifica del girone 4 con 14 punti davanti a Castres . Nel girone 3 successo interno (a sorpresa) degli irlandesi di Connacth che a Galway ha superato Biarritz (22-14) grazie al piede del veterano Dan Parks e a una meta di Vanikolo in avvio di partita. Di Yachvili dalla piazzola e del numero 8 Harinordoquy i punti della formazione francese.Heineken cup – III giornataGirone 4 Glasgow – Castres 6-9Girone 4Northampton – Ulster  6 - 25Girone 3 Connacht – Biarritz 22-14Giorgio Sbrocco

06
dicembre


Pro 12 . Ferris (Ulster) operato al tendine della caviglia. By Giorgio Sbrocco

La terza linea dell’Ulster Stephen Ferris è stato sottoposto oggi a intervento chirurgico alla caviglia per risolvere il problema tendineo generato dall’infortunio patito dal giocatore nel corso del match di Pro12 del 2 novembre contro Edinburgo. Tempi del recupero e scadenze del suo ritorno in campo saranno definite nelle prossime settimane.Giorgio Sbrocco

03
dicembre


Pro 12 – Dominio delle irlandesi sul torneo. Ulster (quasi) imprendibile. By Giorgio Sbrocco

Le mani dell'Ulster sul campionato e la netta superiorità delle squadre irlandesi che dopo 10 giornate di regular season si ritrovano in tre nelle prime quattro posizioni in classifica generale sono rappresentazione più fedele del Pro 12 dopo 10 giornate di gara. Vittoriosi nella sfida di Llanelli sugli Scarlets i nordirlandesi di Belfast guidano ora la graduatoria  imbattuti (10 vittorie, 0 sconfitte) con 43 punti, davanti agli Sacrlets distanziati di 9 lunghezze, ai dublinesi di Leinster (a 12) e al Munster (a 14). Dietro la pattuglia che con largo anticipo pare aver prenotato un posto nei play off per il titolo, si trovano i Guerrieri di Glasgow che precedono il resto della concorrenza in ordine sparso. Benetton Treviso, la migliore delle italiane, è salita all'ottavo posto (19 punti in compagnia dei Cardiff Blues) grazie al largo successo interno di Newport, a due lunghezza da Edinburgo che è andato a vincere di stretta misura in Irlanda su  Conancht. Il Pro 12 osserverà due turni di stop in concomitanza con il terzo e quarto round di Heineken cup e riprenderà regolarmente il 21 dicembre.CLASSIFICAUlster 43Scarlets 34Leinster 31Munster 29Glasgow 28Ospreys 27Edinburgo 21Benetton, Cardiff 19Connacht 15Newport 13Zebre 4Giorgio Sbrocco

23
novembre


Pro 12 – O’Connor centra due volte i pali, Di Bernardo per due volte li manca e l’Ulster espugna Monigo. By Giorgio Sbrocco

Benetton – Ulster 15-16 (pt 15-10)Marcatori: 8’ m. Williams tr. Di Bernardo, 20’ cp O’Connor, 24’ m. Nelson tr. O’Connor, 28’ cp Di Bernardo, 40’ mnt Nitoglia, 49’, 58’ cp O’Connor, Una Benetton in emergenza (e con la nuova divisa arancione) ma capace di tenere ottimamente il campo contro la capolista Ulster cede le armi e si arrende al termine di una partita combattuta e di discreti contenuti tecnici. Due volte in meta nel primo tempo con Dingo Williams (8’) e Nitoglia allo scadere, Treviso chiude al riposo avanti 15-10. Nordirlandesi in meta con l’estremo Nelson. Nella ripresa l’apertura O’Connor opera rimonta e sorpasso (49’ e 58’) dopo aver mancato un piazzato al 55’. Al 73’ Di Bernardo manca i pali da posizione non impossibile e vanifica la possibilità del controsorpasso. Il mediano di apertura dei Leoni “replica” l’errore al 79’ e la partita va in archivio con 4 punti all’Ulster e uno ai padroni di casa di Franco Smith.Giorgio Sbrocco Nella foto O'Connor cerca di fermare Loamanu (ph Elena Barbini)  

Rugby Ball