24
ottobre


Irlanda - Convocati anche il sudafricano Strauss e un numero 8 di vent'anni per i test di novembre. By Giorgio Sbrocco

Resi noti i 31 irlandesi  (10 Ulster e Leinster, 9 Munster, 2 Connacht) che il ct Declan Kidney impiegherà nei test di novembre contro Sud Afirca, Fiji e Argentina. Quattro i debuttanti, fra i quali il tallonatore sudafricano  Richardt Strauss (Leinster) divenuto eleggibile per residenza, Luke Marshall,  (centro),  il numero 8 Iain Henderson (1992) e  il pilone David Kilcoyne. Niente da fare per il tallonatore  Rob Kearney indisponibile per almeno due mesi. IRLANDARory Best (Ulster/62 caps)Tommy Bowe (Ulster/49)Darren Cave (Ulster/3)Tom Court (Ulster/29)Gordon D’Arcy (Leinster/69)Keith Earls (Munster/32)Stephen Ferris (Ulster/35)Cian Healy (Leinster/33)Jamie Heaslip (Leinster/50)Iain Henderson (Ulster)Chris Henry (Ulster/2)David Kilcoyne (Munster)Luke Marshall (Ulster)John Muldoon (Connacht/3)Conor Murray (Munster/12)Mike McCarthy (Connacht/4)Fergus McFadden (Leinster/14)Kevin McLaughlin (Leinster/5)Donncha O’Callaghan (Munster/88)Paul O’Connell (Munster/85)Brian O’Driscoll (Leinster/120)  Ronan O’Gara (Munster/124)Peter O’Mahony (Munster/7)Eoin Reddan (Leinster/45)Mike Ross (Leinster/22)Donnacha Ryan (Munster/21)Jonathan Sexton (Leinster/32)Richardt Strauss (Leinster)Andrew Trimble (Ulster/48)Dan Tuohy (Ulster/5)Simon Zebo (Munster/1)Giorgio Sbrocco

24
ottobre


Sud Africa – La sconfitta in semifinale cancellerà il Transavaal dalla geografia del rugby sudafricano? By Giorgio Sbrocco

Now Ellis Park’s going to become a ghost town. “Adesso l'Ellis Park diventerà una città fantasma” dicevano, sciamando sconsolati dalla gradinate, i tifosi dei Golden Lions sconfitti sabato all'ultimo minuto da Western Provence nella semifinale di Currie Cup. Svanito il sogno di una seconda finale consecutiva, dopo quella 2011 vinta, svanito (da tempo) anche quello di una stagione di Super Rugby (ci andranno i Kings), tutto ciò che dovrebbe tenere in vita la squadra che i tifosi chiamano ancora Transvaal, dovrebbe essere l'attesa per il match di qualificazione al Super Rugby 2013/2014. E il resto? Chi verrà a giocare all'Ellis Park (così ancora lo chiamano nonostante l'impianto abbia assunto da tempo il nome di una nota bevanda gasata americana)? Qualcuno, in amichevole. Niente di più. Questo e altro di chiede Jacques van der Westhuyzen che, all'occorrenza, formnisce anche interessanti risposte, nel suo bellissimo pezzo apparso su http://www.iol.co.za/sport di ieri e che tratta, appunto, della possibile/probabile scomparsa della franchigia biancorossa dal panorama del rugby sudafricano di alto livello.Giorgio Sbrocco

Rugby Ball